Poreta, chiesa della Madonna delle Grazie: al via i lavori di recupero post sisma 2016

Poreta, chiesa della Madonna delle Grazie: al via i lavori di recupero post sisma 2016

Poreta, chiesa della Madonna delle Grazie: al via i lavori di recupero post sisma 2016

/
/
/
Poreta, chiesa della Madonna delle Grazie: al via i lavori di recupero post sisma 2016

Una bella e attesa notizia giunge in data 12 marzo 2024 per la chiesa della Madonna delle Grazie a Poreta, punto di riferimento per gli abitanti della piana spoletina e della zona di Campello. La settimana prossima, infatti, verrà allestito il cantiere per il ripristino della chiesa, eretta alla fine del XVI secolo, e della struttura adiacente.

La chiesa. Con circa 40.000,00 euro, provenienti da fondi propri dell’Archidiocesi, ne verrà ripristinata l’agibilità. Il progetto di recupero è del geom. Alessio Bellini e dell’arch. Sara Zeppadoro. Per maggio p.v. la chiesa dovrebbe essere nuovamente fruibile.

La struttura annessa. C’è un contributo di 452.000,00 euro. 302.000,00 provengono dai fondi 8×1000 della Conferenza episcopale italiana e 150.000,00 provengono da fondi PNRR. Il progetto di recupero è dell’arch. Raffaele Serangeli e dell’ing. Lorenzo Baratti. Durata dei lavori: circa un anno e mezzo.

Stessa ditta. I lavori sia della chiesa che dell’ex convento annesso verranno effettuati dall’Edilizia f.lli Granieri srl di Collazzone.

La gioia del Pievano don Alessandro Lucentini. «Siamo davvero felici di avviare il cantiere alla Madonna delle Grazie. È un desiderio che serbavamo nel cuore da tanto tempo. E vorrei ringraziare l’Arcivescovo mons. Boccardo per l’attenzione che ha sempre mostrato verso questa chiesa e per la paternità con cui ha seguito le varie fasi del progetto, tra cui quella del reperimento dei fondi necessari. Grazie poi alla gente di questo nostro territorio della piana spoletina molto legata alla chiesa della Madonna delle Grazie. È edificante e commovente vedere la cura che hanno verso questo luogo: nonostante l’inagibilità della chiesa, gli spazi esterni sono sempre ben curati e ogni volta che nel periodo estivo celebriamo all’aperto accorrono davvero in tanti. Grazie infine al geometra Simone Desantis dell’ufficio tecnico della Diocesi per la passione e la competenza, ai vari progettisti e alla ditta che eseguirà i lavori».

 

Dalla stessa rubrica...

Seguici su Facebook

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook