Benedizione Papale

/
/
Benedizione Papale
StemmaPenitenzieria_thumb
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

BENEDIZIONE PAPALE


 

 

N. 914/11/I

 

DECRETO

 

In occasione del 150.mo anniversario dell’apparizione della Beata Vergine Maria della Stella al fanciullo Federico Cionchi, la Penitenzieria Apostolica, con le facoltà attribuitele in modo speciale dal Santo Padre Papa Benedetto XVI, benignamente concede che l’Arcivescovo di Spoleto-Norcia, Mons. Renato Boccardo, in un giorno da scegliersi per l’utilità dei fedeli, dopo aver offerto il Santo Sacrificio nel Santuario della Beata Vergine Maria Aiuto dei Cristiani, impartisca la Benedizione Papale con annessa Indulgenza plenaria, da ottenersi alle consuete condizioni (Confessione sacramentale, Comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Sommo Pontefice) a tutti coloro che, allontanato dal proprio animo ogni affetto per il peccato, abbiano partecipato al Sacro Rito.

I fedeli che, per ragionevole causa, non potranno prendere parte fisicamente alla Liturgia ma vi si assoceranno attraverso la radio o la televisione e accoglieranno devotamente la Benedizione Papale, potranno conseguire ugualmente l’Indulgenza plenaria, a norma del Diritto.

Nonostante qualsiasi disposizione contraria.

Dato a Roma, dal Palazzo della Penitenzieria Apostolica, il giorno sei del mese di Agosto dell’anno 2011 dall’Incarnazione del Signore.

 

Per mandato dell’Em.mo Cardinale Penitenziere Maggiore

 

+ Gianfranco Girotti, o.f.m. conv.

Vescovo titolare di Meta

Reggente

 

Jean-Marie Gervais

Aiutante di Studio

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Seguici su Facebook