Uscito il primo numero del nuovo periodico di informazione dell’Archidiocesi, “Il Risveglio news”.

Uscito il primo numero del nuovo periodico di informazione dell’Archidiocesi, “Il Risveglio news”.

Uscito il primo numero del nuovo periodico di informazione dell’Archidiocesi, “Il Risveglio news”.

/
/
/
Uscito il primo numero del nuovo periodico di informazione dell’Archidiocesi, “Il Risveglio news”.
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

È uscito il primo numero del nuovo periodico di informazione dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia, “Il Risveglio-news”, che intende mantenere un dialogo vivo e costante con gli abitanti del territorio. Esso riprende il titolo dell’antico giornale diocesano – “Il Risveglio” – e si colloca in continuità fedele con una lunga tradizione di comunicazione della Chiesa spoletana-nursina. Questo giornale, di dodici pagine a colori, con cadenza mensile, non pretende fare cronaca (i quotidiani della nostra zona – cartacei oppure on line – ne sono ricchi e continuamente aggiornati), bensì desidera essere uno strumento di informazione, ma soprattutto di formazione umana, culturale, sociale e storica. Particolare attenzione avranno i borghi e le tradizioni del territorio della Diocesi, così come le testimonianze di vita della gente che in esso abita.

«Fatte di parole umane, – afferma l’arcivescovo Renato Boccardo – le pagine del “Il Risveglio news” ne manifestano ad un tempo la ricchezza e la povertà: nella parola il nostro essere profondo si manifesta; la nostra libertà sprigiona le sue capacità operative; la nostra umanità va in cerca dell’umanità degli altri, genera consensi, costruisce comunità umane, interviene sulle cose del mondo. Ma la parola umana è anche povera: quante volte balbetta impotente dinanzi a misteri che non riesce a penetrare; non sa comunicare il senso che essa racchiude; non raggiunge gli esiti desiderati; quante volte, anziché rivelare amore di vita, luce di verità, comunione interpersonale, produce odio, menzogna e discordia. Per questo abbiamo voluto – prosegue il Presule – che il logo di questo giornale fosse un gufo, simbolo di saggezza che permette di vedere la verità dietro la bugia, che è in grado di sentire anche le parole non dette, che nota sfumature che altri perdono. Vorremmo, dunque, che il nuovo periodico si ispirasse al gufo: che cioè guardi con curiosità e simpatia e legga con attenzione la vita della nostra comunità ecclesiale e civile».

Nel numero 1, l’editoriale è a firma del sociologo Luca Diotallevi, che scrive sui “Valori e limiti delle tradizioni religiose”; c’è un’ampia panoramica sull’Ufficio immigrati della Diocesi, con la storia di una famiglia romena perfettamente integrata a Ferentillo e con i numeri degli stranieri, suddivisi per Comune e comunità, residenti nel territorio della Diocesi; quattro pagine raccontano le comunità di Sellano e Verchiano di Foligno, due “gioielli” tra la Valle del Mentore e quella del Vigi; poi, due pagine sono dedicate ai commercianti di Spoleto, in particolare a come la loro “via” non sia solo quella del guadagno.

Chi volesse abbonarsi al “Risveglio news” – edizione cartacea o informatica – può contattare l’Ufficio stampa della Diocesi (0743-231030; ufficiostampa@spoletonorcia.it): già sono stati raccolti oltre 300 abbonamenti.

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook