Partito il XIV container di alimenti per la Georgia

Partito il XIV container di alimenti per la Georgia

Partito il XIV container di alimenti per la Georgia

/
/
/
Partito il XIV container di alimenti per la Georgia
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Un nuovo container di generi alimentari è partito martedì 16 febbraio 2010 per la Georgia, diretto alla Caritas di quel Paese, alle oltre 600 persone che ogni giorno vanno alla mensa dei poveri.

È il 14 carico di alimenti che Spoleto invia a Tbilisi dal 2003. È il frutto della generosità che la gente delle parrocchie dell’Archidiocesi ha manifestato nel periodo di Avvento e fino alla festa di S. Ponziano.

È la risposta concreta di coloro che si mettono alla sequela di Cristo, di quelli che abbandonano il proprio dna per trapiantarci quello del Figlio di Dio.

In totale andranno alla Caritas Georgia 23 tonnellate di cibo, così suddivise: 16 di pasta, 2 di legumi in scatola, una di zucchero. Poi, 600 kg di farina, 900 di pomodori in scatola, 400 di riso, 260 di tonno, 270 di biscotti, 300 di alimenti per bambini, 160 di dolci.

Ancora, carne in scatola, olio, sale e caffè. Il container è stato sigillato dall’Arcivescovo Boccardo e riempito dai giovani della diocesi e dai ragazzi del Centro di Solidarietà “don Guerrino Rota” di Spoleto.

Presenti anche i bambini della scuola elementare XX Settembre, che hanno assistito al carico, composto anche dagli alimenti che hanno messo da parte durante il periodo di Natale.

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook