Bazzano Inferiore: Messa dell’Arcivescovo per la festa della Madonna della Pietà. Foto.

Bazzano Inferiore: Messa dell’Arcivescovo per la festa della Madonna della Pietà. Foto.

Bazzano Inferiore: Messa dell’Arcivescovo per la festa della Madonna della Pietà. Foto.

/
/
Bazzano Inferiore: Messa dell’Arcivescovo per la festa della Madonna della Pietà. Foto.
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

La sera di sabato 17 settembre 2022 l’Arcivescovo si è recato a Bazzano Inferiore di Spoleto, nella chiesa di S. Andrea, per presiedere la Messa nella festa della Madonna della Pietà. Il Presule è stato accolto dal parroco don Mirco Boschi (che svolge il suo servizio anche nelle parrocchie di Cortaccione ed Eggi) e da numerosi fedeli.

FOTO-GALLERY

Nell’omelia mons. Boccardo ha sottolineato che una vita è bella e buona se si è circondati da relazioni umane profonde. «Ed è nella fedeltà alle piccole cose – ha detto – che ci alleniamo ad esserlo anche nelle grandi. A volte diciamo: ma che sarà mai, lasciamo stare. E poco a poco la coscienza viene addomesticata, ci abituiamo anche a ciò che è superficiale e al male, vivendo nell’equilibrismo e nella mediocrità. E invece il Signore ci dice: non fare confusione, non ti accontentare delle mezze misure, non ti preoccupare tanto dell’immagine ma di quello che c’è dietro ad essa. A Maria chiediamo di concederci l’intelligenza necessaria per vivere bene, per saper scegliere ciò che vale rispetto a quello che passa. La Vergine addolorata da sotto la croce ci avvolge della sua maternità». Nelle preghiere dei fedeli don Mirco ha ricordato quanti nel tempo si sono adoperati per la realizzazione della festa della Madonna della Pietà e che ora sono nella Casa del Padre. Si sono anche ricordati i parroci che susseguitisi negli anni, con una menzione particolare per mons. Giampiero Ceccarelli morto il 21 marzo scorso. Al termine della Messa, animata dalla corale interparrocchiale, don Mirco ha ringraziato il Vescovo: «Grazie Eccellenza per essere qui in mezzo a noi. È bello far conoscere la devozione di Bazzano alla Madonna della Pietà. Ringrazio tutti ed esorto ciascuno ad avere la capacità di stupirsi, di aprirsi alla vita, di guardare avanti senza rimpiangere il passato». Da parte sua mons. Boccardo ha voluto ringraziare pubblicamente don Mirco «per aver accettato di farsi carico di altre due parrocchie (quella di Bazzano appunto e quella di Eggi) oltre a quella che già aveva (Cortaccione). Grazie a voi che lo avete accolto con generosità e vi chiedo di avere pazienza anche nell’accogliere quei cambiamenti che farà. Ci è chiesto un piccolo sacrificio, magari di rivedere gli orari e i giorni delle celebrazioni, ma alla fine vedrete che i risultati saranno buoni. Lavorate insieme con i fedeli di Eggi e di Cortaccione per fare così un territorio pastorale unitario: questo si fa con il contributo di tutti, con un po’ di fantasia e di buona volontà». La serata si è conclusa con un momento di fraternità e dialogo nei locali adiacenti la chiesa.

Dalla stessa rubrica...

Seguici su Facebook

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook

iscriviti alla newsletter dell’archidiocesi spoleto norcia

Rimani aggiornato sulle novità ed eventi importanti della nostra Diocesi.

stemma-archidiocesi-spoleto-norcia-bianco

archidiocesi spoleto norcia

© Archidiocesi di Spoleto-Norcia | Via Aurelio Saffi, 13 – 06049 Spoleto (PG)
Telefono: 0743.23101 | Fax: 0743.231036 | E-mail: segreteria@spoletonorcia.it

iscriviti alla newsletter dell’archidiocesi spoleto norcia

Rimani aggiornato sulle novità ed eventi importanti della nostra Diocesi.

stemma-archidiocesi-spoleto-norcia-bianco

archidiocesi
spoleto norcia

© Archidiocesi di Spoleto-Norcia | Via Aurelio Saffi, 13 – 06049 Spoleto (PG)
Telefono: 0743.23101 | Fax: 0743.231036 | E-mail: segreteria@spoletonorcia.it