“IncontrArti oltre l’immagine”: Un enigma raffaellesco. Il caso della Trasfigurazione della chiesa di San Domenico a Spoleto

“IncontrArti oltre l’immagine”: Un enigma raffaellesco. Il caso della Trasfigurazione della chiesa di San Domenico a Spoleto

“IncontrArti oltre l’immagine”: Un enigma raffaellesco. Il caso della Trasfigurazione della chiesa di San Domenico a Spoleto

/
/
/
“IncontrArti oltre l’immagine”: Un enigma raffaellesco. Il caso della Trasfigurazione della chiesa di San Domenico a Spoleto
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Mercoledì 20 gennaio 2021 sui canali social della diocesi di Spoleto-Norcia e del Museo diocesano è stato illustrato il progetto “Un enigma raffaellesco. Il caso della Trasfigurazione della chiesa di San Domenico a Spoleto”. L’evento è stato organizzato dall’archidiocesi di Spoleto-Norcia in collaborazione con i Laboratori dei Musei Vaticani e rientrava nel programma pensato dai Musei Ecclesiastici Umbri (MEU), nell’ambito del progetto “IncontrArti oltre l’immagine” sostenuto dalla Regione Umbria.

VIDEO INTEGRALE:

L’incontro del 20 gennaio è stato introdotto dall’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo: il Presule ha messo in luce l’idea del progetto e il rapporto con i Laboratori dei Musei Vaticani. Sono intervenuti: Barbara Jatta Direttore dei Musei Vaticani (ha parlato della Trasfigurazione di Raffaello ai Musei Vaticani), Elvira Cajano, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria, (ha parlato della provenienza dell’opera di Spoleto, del ruolo della Soprintendenza e degli obiettivi che si vogliono perseguire nelle ricerche), Vittoria Garibaldi, Direttore Tecnico Scientifico del Laboratorio di Diagnostica Beni Culturali di Spoleto (ha parlato delle indagini diagnostiche che saranno approntate sul dipinto di Spoleto, delle varie tipologie che saranno utilizzate e dei risultati attesi), Antonella Filiani, Presidente della COOBEC di Spoleto (ha parlato delle indagini che saranno eseguite sulla tecnica pittorica dell’autore della tela di Spoleto).

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook