Giubileo degli Agricoltori e festa di S. Antonio a Fratta di Montefalco con l’Arcivescovo. Benedizione dei mezzi agricoli e degli animali. Già iscritti oltre 100 trattoristi.

Giubileo degli Agricoltori e festa di S. Antonio a Fratta di Montefalco con l’Arcivescovo. Benedizione dei mezzi agricoli e degli animali. Già iscritti oltre 100 trattoristi.

Giubileo degli Agricoltori e festa di S. Antonio a Fratta di Montefalco con l’Arcivescovo. Benedizione dei mezzi agricoli e degli animali. Già iscritti oltre 100 trattoristi.

/
/
Giubileo degli Agricoltori e festa di S. Antonio a Fratta di Montefalco con l’Arcivescovo. Benedizione dei mezzi agricoli e degli animali. Già iscritti oltre 100 trattoristi.
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Il programma

Domenica 22 gennaio 2023 alle ore 10.00 l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo presiederà la Messa per il Giubileo degli Agricoltori nella chiesa di S. Biagio a Fratta di Montefalco. L’iniziativa rientra nel celebrazioni dell’825° anniversario di dedicazione della Cattedrale di Spoleto (ottobre 2022-ottobre 2023) ed è patrocinata dal Comune di Montefalco. Al termine della Messa, cui sono state invitate anche le varie associazioni delle Feste di S. Antonio del territorio, mons. Boccardo benedirà i mezzi agricoli e gli animali. Hanno già dato conferma oltre 100 trattoristi, il cui ritrovo è previsto per le ore 8.30. La mattinata si concluderà con un momento conviviale presso il complesso di S. Agostino a Montefalco.

Don Vito Stramaccia, parroco della zona pastorale di Montefalco, sottolinea come «la Chiesa da sempre fa sentire la sua voce affinché l’agricoltura sia sempre più valorizzata, anche con precise scelte politiche ed economiche. Come ci ha ricordato papa Francesco, infatti, “non c’è umanità senza coltivazione della terra, non c’è vita buona senza il cibo che essa produce per gli uomini e le donne di ogni continente”. E come cristiani abbiamo il dovere – prosegue ancora don Vito, che tra l’altro proviene da una famiglia di agricoltori di Macerino di Acquasparta (TR) – di trasmettere alle nuove generazioni la passione per la custodia della terra e la dedizione che da sempre i contadini le riservano».

Questa importante giornata è stata organizzata anche grazie al sostengo di alcuni imprenditori del territorio: Farchioni Olii S.p.A. (Giano dell’Umbria), Claas Agricoltura S.r.l. (Spello), Gruppo Grigi Cereali (Bastia Umbra), Spitelli Agristore (Protte di Spoleto), Agrieuro (Castel Ritaldi e Spoleto), Terre del Marchese-Frantoio e Cantina Celesti (Colle del Marchese di Castel Ritaldi), Molino F.lli Bernardini (Madonna della Stella di Montefalco), Macchine agricole di Falcinelli Mario s.n.c. (Foligno), Confederazione Produttori Agricoli Umbria, Panificio Cucci (Spoleto).

Dalla stessa rubrica...

Seguici su Facebook

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook

iscriviti alla newsletter dell’archidiocesi spoleto norcia

Rimani aggiornato sulle novità ed eventi importanti della nostra Diocesi.

stemma-archidiocesi-spoleto-norcia-bianco

archidiocesi spoleto norcia

© Archidiocesi di Spoleto-Norcia | Via Aurelio Saffi, 13 – 06049 Spoleto (PG)
Telefono: 0743.23101 | Fax: 0743.231036 | E-mail: segreteria@spoletonorcia.it

iscriviti alla newsletter dell’archidiocesi spoleto norcia

Rimani aggiornato sulle novità ed eventi importanti della nostra Diocesi.

stemma-archidiocesi-spoleto-norcia-bianco

archidiocesi
spoleto norcia

© Archidiocesi di Spoleto-Norcia | Via Aurelio Saffi, 13 – 06049 Spoleto (PG)
Telefono: 0743.23101 | Fax: 0743.231036 | E-mail: segreteria@spoletonorcia.it