Statuto Curia – Parte Seconda

Statuto Curia – Parte Seconda

Statuto Curia – Parte Seconda

/
/
Statuto Curia – Parte Seconda
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

 

CURIA ARCIVESCOVILE DI SPOLETO-NORCIA

 


 

1. SEZIONE CENTRALE

La Sezione Centrale è costituita da:

Cancelleria Arcivescovile
Segreteria

1.1  cancelleria arcivescovile

Con l’ausilio della Segreteria Generale

– Offre consulenza e assistenza ad Enti e persone per quanto riguarda l’ambito del diritto canonico e del diritto ecclesiastico. 
– Provvede alla formalizzazione giuridica degli Atti dell’Arcivescovo: controfirma, apposizione del sigillo di Curia (di cui è custode), inserzione nel protocollo generale, etc.
– Rilascia le certificazioni e le attestazioni di documenti e registri di competenza e le attestazioni di conformità delle copie all’originale.
– Predispone quanto necessario per la redazione e pubblicazione degli Atti di Curia (can. 474), per la provvisione degli uffici ecclesiastici e per la vita del clero.
– Mantiene informato l’Istituto diocesano per il sostentamento del Clero circa i dati necessari alla remunerazione dei chierici (nomina, trasferimento, rinuncia, etc.).
– Custodisce e aggiorna i documenti relativi alla identificazione delle persone, specialmente dei chierici, degli Enti e degli organismi (statuti, etc.).
– Segue e garantisce gli adempimenti riguardanti la lecita e valida celebrazione, amministrazione e recezione dei sacramenti e dei sacramentali, in particolare del matrimonio e dell’ordine sacro.
– In collaborazione con i competenti Uffici di Curia, cura la procedura necessaria per la modifica dei confini delle parrocchie o dei Vicariati.
– Cura il collegamento con l’osservatorio giuridico-legislativo regionale e nazionale.
– Sovrintende, organizza, vigila e regola a norma del diritto l’accesso all’Archivio diocesano di deposito (cartaceo, informatico, etc.) e segreto.
– Concorda con il responsabile dell’Archivio storico la trasmissione e custodia di documentazione che possa essere considerata “storica” e dunque non più rilevante per l’espletamento dei compiti ordinari della Curia.

1.2 segreteria

La Segreteria della Curia è strutturata in due sezioni:

– Segreteria Generale
– Segreteria degli Uffici Pastorali

Le due Segreterie sono complementari e perciò chiamate a collaborare per un migliore e più efficiente servizio alla diocesi e agli Uffici di Curia.

1.2.1 segreteria generale

– Esercita le funzioni di segreteria di tutta l’attività della Curia Arcivescovile.
– Assicura il servizio di accoglienza e di raccolta e distribuzione posta.
– Cura ordinariamente la corrispondenza dell’Arcivescovo e degli altri Uffici di Curia con la Santa Sede, la Conferenza Episcopale e le Diocesi italiane, l’Autorità civile, etc.
– Coadiuva il Cancelliere nell’adempimento dei suoi compiti.
– Segue e coordina, in collaborazione con l’Ufficio dell’Economo diocesano, l’organizzazione tecnica di eventi e manifestazioni promosse o seguite dagli Uffici di Curia.
– Cura l’archiviazione del Bollario e degli originali di tutti i documenti iscritti al protocollo generale e della relativa documentazione.
– Predispone quanto necessario per la pubblicazione degli Atti di Curia e di altri documenti di interesse.
– Ha la responsabilità dell’Archivio corrente; custodisce i documenti relativi all’identificazione fondamentale degli Enti e degli organismi diocesani e civili; predispone e aggiorna in formato elettronico la relativa catalogazione anagrafica.
– Raccoglie, informatizza e mantiene costantemente aggiornato l’indirizzario delle Autorità nazionali, regionali e locali.
– Cura la prenotazione della guida liturgica e dei vari sussidi pastorali, dandone comunicazione  all’Ufficio Amministrativo per i relativi acquisti; segue gli abbonamenti annuali al Bollettino diocesano e regionale.
– Coordina il calendario per l’amministrazione delle Cresime e cura l’annotazione dei cresimati nei Registri.
– Cura la pubblicazione del calendario annuale e dell’annuario diocesano; segue e mantiene aggiornati i dati statistici relativi alla vita religiosa dell’Archidiocesi.
– Provvede alle procedure per il conferimento di onorificenze ecclesiastiche.

1.2.2 segreteria degli uffici pastorali

– Assicura il servizio di centralino della Curia e, in caso di necessità, fornisce un valido supporto all’attività della Segreteria Generale.
– Raccoglie, informatizza e mantiene costantemente aggiornato l’elenco degli agenti pastorali dell’Archidiocesi (catechisti, ministri straordinari dell’Eucarestia, lettori, accoliti, ecc.)
– Assicura ai diversi Uffici della Sezione Pastorale la necessaria assistenza per lo svolgimento delle attività loro proprie (contatti, composizione di testi e fascicoli, eventi, …).

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook