Statuto Curia – Parte Seconda

Statuto Curia – Parte Seconda

Statuto Curia – Parte Seconda

/
/
Statuto Curia – Parte Seconda
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

 

CURIA ARCIVESCOVILE DI SPOLETO-NORCIA

 


 

1. SEZIONE CENTRALE

La Sezione Centrale è costituita da:

Cancelleria Arcivescovile
Segreteria

1.1  cancelleria arcivescovile

Con l’ausilio della Segreteria Generale

– Offre consulenza e assistenza ad Enti e persone per quanto riguarda l’ambito del diritto canonico e del diritto ecclesiastico. 
– Provvede alla formalizzazione giuridica degli Atti dell’Arcivescovo: controfirma, apposizione del sigillo di Curia (di cui è custode), inserzione nel protocollo generale, etc.
– Rilascia le certificazioni e le attestazioni di documenti e registri di competenza e le attestazioni di conformità delle copie all’originale.
– Predispone quanto necessario per la redazione e pubblicazione degli Atti di Curia (can. 474), per la provvisione degli uffici ecclesiastici e per la vita del clero.
– Mantiene informato l’Istituto diocesano per il sostentamento del Clero circa i dati necessari alla remunerazione dei chierici (nomina, trasferimento, rinuncia, etc.).
– Custodisce e aggiorna i documenti relativi alla identificazione delle persone, specialmente dei chierici, degli Enti e degli organismi (statuti, etc.).
– Segue e garantisce gli adempimenti riguardanti la lecita e valida celebrazione, amministrazione e recezione dei sacramenti e dei sacramentali, in particolare del matrimonio e dell’ordine sacro.
– In collaborazione con i competenti Uffici di Curia, cura la procedura necessaria per la modifica dei confini delle parrocchie o dei Vicariati.
– Cura il collegamento con l’osservatorio giuridico-legislativo regionale e nazionale.
– Sovrintende, organizza, vigila e regola a norma del diritto l’accesso all’Archivio diocesano di deposito (cartaceo, informatico, etc.) e segreto.
– Concorda con il responsabile dell’Archivio storico la trasmissione e custodia di documentazione che possa essere considerata “storica” e dunque non più rilevante per l’espletamento dei compiti ordinari della Curia.

1.2 segreteria

La Segreteria della Curia è strutturata in due sezioni:

– Segreteria Generale
– Segreteria degli Uffici Pastorali

Le due Segreterie sono complementari e perciò chiamate a collaborare per un migliore e più efficiente servizio alla diocesi e agli Uffici di Curia.

1.2.1 segreteria generale

– Esercita le funzioni di segreteria di tutta l’attività della Curia Arcivescovile.
– Assicura il servizio di accoglienza e di raccolta e distribuzione posta.
– Cura ordinariamente la corrispondenza dell’Arcivescovo e degli altri Uffici di Curia con la Santa Sede, la Conferenza Episcopale e le Diocesi italiane, l’Autorità civile, etc.
– Coadiuva il Cancelliere nell’adempimento dei suoi compiti.
– Segue e coordina, in collaborazione con l’Ufficio dell’Economo diocesano, l’organizzazione tecnica di eventi e manifestazioni promosse o seguite dagli Uffici di Curia.
– Cura l’archiviazione del Bollario e degli originali di tutti i documenti iscritti al protocollo generale e della relativa documentazione.
– Predispone quanto necessario per la pubblicazione degli Atti di Curia e di altri documenti di interesse.
– Ha la responsabilità dell’Archivio corrente; custodisce i documenti relativi all’identificazione fondamentale degli Enti e degli organismi diocesani e civili; predispone e aggiorna in formato elettronico la relativa catalogazione anagrafica.
– Raccoglie, informatizza e mantiene costantemente aggiornato l’indirizzario delle Autorità nazionali, regionali e locali.
– Cura la prenotazione della guida liturgica e dei vari sussidi pastorali, dandone comunicazione  all’Ufficio Amministrativo per i relativi acquisti; segue gli abbonamenti annuali al Bollettino diocesano e regionale.
– Coordina il calendario per l’amministrazione delle Cresime e cura l’annotazione dei cresimati nei Registri.
– Cura la pubblicazione del calendario annuale e dell’annuario diocesano; segue e mantiene aggiornati i dati statistici relativi alla vita religiosa dell’Archidiocesi.
– Provvede alle procedure per il conferimento di onorificenze ecclesiastiche.

1.2.2 segreteria degli uffici pastorali

– Assicura il servizio di centralino della Curia e, in caso di necessità, fornisce un valido supporto all’attività della Segreteria Generale.
– Raccoglie, informatizza e mantiene costantemente aggiornato l’elenco degli agenti pastorali dell’Archidiocesi (catechisti, ministri straordinari dell’Eucarestia, lettori, accoliti, ecc.)
– Assicura ai diversi Uffici della Sezione Pastorale la necessaria assistenza per lo svolgimento delle attività loro proprie (contatti, composizione di testi e fascicoli, eventi, …).

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Seguici su Facebook