Promulgato il nuovo Statuto della Curia Arcivescovile. Individuate quattro aree di azione pastorale: due affidate a laici e due a presbiteri.

Promulgato il nuovo Statuto della Curia Arcivescovile. Individuate quattro aree di azione pastorale: due affidate a laici e due a presbiteri.

Promulgato il nuovo Statuto della Curia Arcivescovile. Individuate quattro aree di azione pastorale: due affidate a laici e due a presbiteri.

/
/
Promulgato il nuovo Statuto della Curia Arcivescovile. Individuate quattro aree di azione pastorale: due affidate a laici e due a presbiteri.

Con decreto dell’Arcivescovo del 22 febbraio 2024 è stato promulgato il nuovo Statuto della Curia Arcivescovile di Spoleto-Norcia, che rimarrà in vigore ad experimentum per un anno. Mons. Boccardo lo ha illustrato ai collaboratori della Curia la mattina del 29 febbraio u,s. Il nuovo Statuto entra immediatamente in vigore e trova uno dei suoi pilastri al numero 27 dell’Esortazione apostolica Evangelii gaudium di papa Francesco: «La riforma delle strutture, che esige la conversione pastorale, si può intendere solo in questo senso: fare in modo che esse diventino tutte più missionarie, che la pastorale ordinaria in tutte le sue istanze sia più espansiva e aperta, che ponga gli agenti pastorali in costante atteggiamento di “uscita” e favorisca così la risposta positiva di tutti coloro ai quali Gesù offre la sua amicizia». Mons. Boccardo è giunto alla promulgazione del nuovo Statuto dopo varie consultazioni ritenute necessarie e nel decreto indica alcune motivazioni: la rilevata necessità di un rinnovato impegno per sostenere la credibilità e la significatività dell’annuncio cristiano in un tempo in cui esse non sono più evidenti; l’urgenza di concentrarsi sull’essenziale evitando la moltiplicazione di istanze e strutture, e per favorire il coordinamento, la flessibilità e la sostenibilità nella missione della Curia Arcivescovile; un sempre migliore e più efficace servizio alla Chiesa diocesana e al suo Pastore.

Il nuovo statuto prevede quattro aree di azione della Curia Arcivescovile, ognuna delle quali ha un coordinatore.

AREA ANNUNCIO DEL VANGELO
Coordinatore: don Sem Fioretti

1 . Servizio per la catechesi
Incaricato: dott.ssa Sabrina Guerrini Fornaci

2. Servizio per la liturgia
    Incaricato: don Pier Luigi Morlino

3. Servizio per la pastorale con la famiglia
Incaricati: coniugi Alessandra Settimi e Alessandro Nannucci  

4. Servizio per la  pastorale giovanile e vocazionale
Incaricato: don Pier Luigi Morlino

5. Servizio per la cooperazione missionaria
Incaricato: diac. Renato Morlino

6. servizio per l’insegnamento della religione cattolica (IRC)
Incaricato: prof.ssa Battistina Vargiu

7. Servizio per le comunicazioni sociali
 Incaricato: dott. Francesco Carlini

AREA TESTIMONIANZA DELLA VITA CRISTIANA
Coordinatore: don Edoardo Rossi

1.  Caritas diocesana
Incaricato: don Edoardo Rossi

2. Servizio per la pastorale della salute e della sofferenza
Incaricati: dott.ssa Maria Pia Bruscolotti e dott. Tersilio Filippi Coccetta

3.  Servizio per la pastorale sociale e del lavoro
 Incaricato: don Marco Rufini

4. Servizio per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili
Incaricato: dott. Elio Giannetti

AREA TECNICO-AMMINISTRATIVA
Coordinatore: geom. Simone Desantis

1. Servizio per l’amministrazione
Incaricato: dott.ssa Maria Antonella Proietti Santarelli

2. Servizio Tecnico
Incaricato: geom. Simone Desantis

3. Servizio per i beni culturali ecclesiastici
 Incaricato: dott. Andrea Rutili

AREA SERVIZI GENERALI

  1. Cancelleria
    Cancelliere: Don Luca Gentili

    2.  Segreteria
    Coordinatore: dott.ssa Daniela Lucarini

 

 

CLICCA PER LEGGERE L’INTERO STATUTO 

 

Dalla stessa rubrica...

Seguici su Facebook

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook