L’Arcivescovo ha presieduto, nel giorno della festa liturgica di S. Ambrogio, la Messa per le Forze Armate in vista del Natale

L’Arcivescovo ha presieduto, nel giorno della festa liturgica di S. Ambrogio, la Messa per le Forze Armate in vista del Natale
forzearmate-natale2012

L’Arcivescovo ha presieduto, nel giorno della festa liturgica di S. Ambrogio, la Messa per le Forze Armate in vista del Natale

/
/
/
L’Arcivescovo ha presieduto, nel giorno della festa liturgica di S. Ambrogio, la Messa per le Forze Armate in vista del Natale
forzearmate-natale2012
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

L’arcivescovo Boccardo ha incontrato le Forze Armate di Spoleto, in vista del santo Natale. Venerdì 7 dicembre, nella basilica di S. Pietro extra moenia, ha presieduto la Messa nel giorno in cui la Chiesa ricorda la memoria di sant’Ambrogio, colui che è stato magistrato, prefetto romano della Gallia, Vescovo. «A lui ci affidiamo», ha detto il presule. «Mi piace pensare – ha proseguito – che si sia una sorta di ‘parentela’ tra voi che siete preposti a questo servizio e il Santo di cui oggi veneriamo la memoria».

Foto-gallery

Sulla scia della liturgia del giorno, nell’omelia mons. Boccardo ha parlato di una vita tra gioie e dolori condivisa con gli altri e in cui viene riconosciuta la presenza di Dio che si offre per aiutarci, abbandonando così l’atteggiamento egocentrico del fare tutto da sé; un “esercizio di semplicità” è ciò che viene chiesto.

Al momento di invocare la benedizione, anche come augurio di serenità e pace per il prossimo Natale, il pensiero è stato esteso ai cari, alle famiglie e agli amici dei convenuti ma non solo: «Penso al servizio generoso e prezioso che siete chiamati a svolgere per il nostro Paese e per quelle missioni non sempre facili».

Presenti, al fianco dell’Arcivescovo per la celebrazione, il vicario generale dell’Archidiocesi, mons. Luigi Piccioli, e il cappellano della Caserma dei Granatieri di Sardegna di Spoleto, nonché direttore dell’Ufficio diocesano per la Pastorale liturgica e sacramentale, don Edoardo Rossi. La Messa è stata animata nel canto da un coro di militari, diretto da Loretta Carlini e accompagnato all’organo dal m° Angelo Silvio Rosati.

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook