La chiesa della Madonna di Loreto sarà eretta a “Santuario” della devozione mariana

La chiesa della Madonna di Loreto sarà eretta a “Santuario” della devozione mariana
madonnadiloreto

La chiesa della Madonna di Loreto sarà eretta a “Santuario” della devozione mariana

/
/
/
La chiesa della Madonna di Loreto sarà eretta a “Santuario” della devozione mariana
madonnadiloreto
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Domenica 27 novembre, la chiesa della Madonna di Loreto in Spoleto verrà eretta a santuario. Alle ore 17.00, l’arcivescovo Renato Boccardo presiederà la liturgia di intitolazione. La notizia l’aveva data lo stesso presule l’8 settembre scorso, durante la celebrazione della festa della Natività, e già aveva suscitato grande gioia nei fedeli e nel parroco dei Santi Pietro e Paolo, don Edoardo Rossi.

Da pochi anni tornata proprietà dell’Archidiocesi (2007), dopo un lungo periodo in cui ha fatto capo alla Asl territoriale, con la sua apertura al pubblico si è potuto constatare la forte devozione del popolo per questo sito di venerazione mariana. «Nell’ultimo anno – spiega don Edoardo – abbiamo lasciato aperta la chiesa tutti i giorni e questo ci ha permesso di vedere come ci fosse una continua processione di persone che si rivolgono alla Madre di Dio. L’arcivescovo, la cui presenza è molto viva nell’attività della parrocchia, ha potuto rendersi conto di tutto ciò ed è così che ha deciso di erigere a santuario la Madonna di Loreto. Credo sia giusto se si considera che il santuario è il luogo naturale della preghiera a Maria, e la descrizione corrisponde perfettamente».

In merito alle attività legate al Santuario, don Rossi afferma: «Già negli ultimi tempi abbiamo concentrato tutte le festività dedicate alla Madonna in questa chiesa; ora, verrà ancor più intensificata l’attività di venerazione, soprattutto per quel che concerne la preghiera».

Tra le varie iniziative, continuerà l’adorazione eucaristica, ogni giovedì alle 21, ed è partita, da ottobre, la celebrazione della penitenziale il primo venerdì di ogni mese, sempre in serata, per permettere a tutti di prendervi parte.

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook