Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Assemblea Sinodale 2016-17

Documento pastorale conclusivo

Per una catechesi agile e bella: materiale per i catechisti

Catechesi 2018-2019

Complesso Monumentale del Duomo di Spoleto

Arte dello Spirito – Spirito dell’Arte

Santi e Beati della Diocesi di Spoleto-Norcia

Santi e Beati della Diocesi

Itinerario di formazione per adulti, anno pastorale 2018-2019
01 Mag 2018 08:42Itinerario di formazione per adulti, anno pastorale 2018-2019

L’Archidiocesi propone anche per l’anno pastorale 2018-2019 un itinerario di formazione per adulti. Il tema è: “Affinché Cristo sia formato in voi – Tracce per una regola di vita spirituale”. Gli incontri, quindicinali, si terranno presso la Casa di preghiera della Suore della Sacra Famiglia a Collerisana di Spoleto il sabato dalle ore 10.00 alle 11.30. Primo appuntamento, 27 ottobre. Coordina don Luciano Avenati, Vicario Episcopale per la Formazione. In allegato brochure e locandina con tutte le date e gli argomenti.

Leggi tutto

Brevi dall'Archidiocesi

La Messa crismale, che ogni Vescovo concelebra con i presbiteri e durante la quale benedice il sacro crisma e gli altri oli, è considerata una delle principali manifestazioni della pienezza del sacerdozio del Vescovo e un segno della stretta unione dei presbiteri con lui. A Spoleto è stata celebrata mercoledì 28 marzo 2018 nella Basilica Cattedrale. Insieme all’arcivescovo Renato Boccardo c’erano i presbiteri dell’Archidiocesi che hanno rinnovato le promesse sacerdotali. Molti i fedeli laici che hanno preso parte a questa solenne liturgia, animata nel canto dalla Cappella musicale del Duomo.

Foto-gallery

Allegati:
Scarica questo file (Omelia Messa crismale 2018.pdf)Omelia Messa crismale 2018.pdf[ ]79 kB

Martedì 27 marzo 2018, Martedì Santo, alle ore 15.00 nella Basilica Cattedrale di Spoleto l’arcivescovo Renato Boccardo ha presieduto la Messa e amministrato il sacramento dell’Unzione degli Infermi ad alcune persone malate ed anziane. Col Presule hanno concelebrato: mons. Luigi Piccioli vicario generale e parroco di Santa Maria nella Cattedrale con sede in S. Filippo e di S. Gregorio Maggiore; don Sem Fioretti rettore della Cattedrale e parroco di Cannaiola di Trevi; don Edoardo Rossi cerimoniere arcivescovile e parroco dei Santi Pietro e Paolo; don Fabrizio Maniezzo parroco emerito di Castel Ritaldi; don Luis Vielman vicario parrocchiale della Cattedrale e di S. Gregorio; diaconi, Alfio Tagliavento e Renato Morlino. Il servizio all’altare è stato curato dai seminaristi, quello del canto dal coro della Pievania di Santa Maria.

Video Omelia Arcivescovo / Video Unzione Infermi / Galleria fotografica 

Papa Francesco ha ricevuto stamane, 26 marzo 2018, mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia. Tra gli argomenti al centro del colloquio la situazione delle popolazioni colpite dal terremoto del 30 ottobre 2016: il sisma, di 6.5 gradi sulla scala Richter, ha praticamente reso inagibile la città di Norcia e altri centri della Valnerina. Il presule ha parlato del colloquio col Papa che - ha detto - «è sempre molto accogliente, molto attento; è sempre un piacere e un incoraggiamento scambiare qualche parola con lui». 

Con la Domenica delle Palme (25 marzo), con cui si ricorda l’entrata trionfale di Gesù a Gerusalemme per andare incontro alla morte, è iniziata la Settimana Santa durante la quale si fa il memoriale degli ultimi giorni della vita terrena di Cristo e vengono celebrate la sua Passione, Morte e Risurrezione. L’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo ha presieduto questa solenne liturgia a Spoleto: alle 11.30 sulla scalinata del Duomo, con i fedeli adunati in piazza, ha benedetto i rami di ulivo; poi, imitando le folle di Gerusalemme, che acclamavano Gesù, Re e Signore, c’è stato l’ingresso in Cattedrale per la celebrazione della Messa, caratterizzata dalla lettura della Passione di Cristo.

Foto-gallery

Mercoledì 21 marzo 2018 Norcia si è stretta intorno al proprio patrono S. Benedetto. Alle 10.30 l’arcivescovo Renato Boccardo ha presieduto il solenne pontificale in onore del Santo patrono d’Europa, preceduto dal tradizionale corteo storico (le rappresentanze delle sei guaite, gli attuali rioni della città, che offrono un cero in onore del Santo: Porta Meggiana, Porta Massari, Porta Orientale, Porta Palatina, Porta Valledonna e Porta Narenula), cui quest’anno si è aggiunta una rappresentanza del corteo storico “Perugia 1416”. Per il secondo anno la liturgia si è svolta in Piazza S. Benedetto dinanzi alla facciata della Basilica crollata a seguito del terremoto del 30 ottobre 2016. Molti i fedeli presenti, diversi i sacerdoti diocesani e religiosi giunti nel centro di Norcia, su tutti i monaci benedettini, numerose le autorità civili e militari ad iniziare dal Prefetto di Perugia Raffaele Cannizzaro, dal Questore di Perugia Giuseppe Bisogno, dal presidente della Giunta regionale dell’Umbria Catiuscia Marini, dal sindaco di Norcia Nicola Alemanno.  

Foto-gallery

Il 21 marzo 2018 è scaduto il termine per la presentazione dei documenti necessari ad avanzare la propria candidatura nell’ambito del progetto dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia per il sostegno all’occupazione nel territorio diocesano, mediante l’assegnazione di diciotto borse lavoro semestrali finalizzate alla formazione ed all’assunzione presso aziende selezionate. I dati. Sono stati inviati 191 curricula. Alcuni dettagli: 171 domande sono state presentate da parte di cittadini italiani e 20 da parte di cittadini di altre nazionalità; 102 candidati sono uomini e 89 donne; 118 sono over 35 anni e 73 under 35; 32 sono laureati, 119 con diploma superiore, 36 con licenza media, 4 senza titolo di studio. Dalla prossima settimana avranno inizio i colloqui per la selezione dei candidati all’assegnazione delle 18 borse lavoro presso aziende del territorio.

Canale twitter Arcivescovo

ArcivescovoSpo Accogliere Dio non è facile, turba e inquieta, come è capitato a Maria e Giuseppe, ma fa scoprire che "grandi cose… https://t.co/7u8zEKanke
ArcivescovoSpo Giovanni Battista invita i suoi contemporanei, e noi oggi, a prepararci alla venuta del Signore, che è stata, è e s… https://t.co/pjnlK2V49l
ArcivescovoSpo San Paolo ci dice: "Crescete nell'amore fra voi e verso tutti, progredendo ogni giorno". E' il programma di vita ch… https://t.co/6a59IXbjHL
ArcivescovoSpo Anche noi siamo destinatari delle meravigliose promesse di Dio, che ci chiede però collaborazione e responsabilità… https://t.co/wQy4s4Dguw
ArcivescovoSpo RT @enzobianchi7: Un amore vissuto senza intelligenza finisce per fare del male una fede professata senza l’uso della ragione diventa fanat…
ArcivescovoSpo Il Signore è da sempre, fin dal tempo di Abramo, il Dio della promesse, così il profeta Geremia parla di giorni in… https://t.co/DCHMvEeyor
ArcivescovoSpo Ecco un anno nuovo liturgico che inizia, un nuovo anno C, ultimo del triennio festivo, che ci accompagnerà nella le… https://t.co/JKBHOK92lD
ArcivescovoSpo Siamo stati creati con un ben preciso scopo da Dio: affinché noi, e solo noi esseri dotati di intelligenza e libert… https://t.co/TBEdRPFcaH

Bibbia e Almanacco

Media diocesani

  1. Photo Gallery
  2. Ultimi video
  3. Il Risveglio News
  4. Web TG

Guarda tutti i video