I nuovi parroci hanno emesso la professione di fede e giurato sui Santi Vangeli

I nuovi parroci hanno emesso la professione di fede e giurato sui Santi Vangeli
thumb_giuramento-parroci

I nuovi parroci hanno emesso la professione di fede e giurato sui Santi Vangeli

/
/
/
I nuovi parroci hanno emesso la professione di fede e giurato sui Santi Vangeli
thumb_giuramento-parroci
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Lunedì 30 agosto 2010, presso il Salone dei Vescovi del Palazzo Arcivescovile, i sacerdoti chiamati a svolgere un nuovo servizio pastorale, dopo la recita dell’Ora Media e un breve pensiero dell’Arcivescovo Renato Boccardo, hanno emesso la loro professione di fede e il giuramento sui Santi Vangeli, in vista dei rispettivi ingressi nelle comunità parrocchiali affidate. La giornata scelta non è stata casuale: il 30 agosto, infatti, ricorre l’anniversario della dedicazione della cattedrale. Hanno promesso di conservare sempre la comunione con la Chiesa cattolica, sia nelle parole che useranno, che nei modi di agire. Il loro servizio dovrà essere svolto con diligenza e fedeltà verso la Chiesa. Saranno tenuti a conservare integralmente e illustrare fedelmente il deposito della fede, respingendo qualsiasi dottrina ad esso contraria.

Nel numero 5 di Chiesa in Cammino, che uscirà in questi giorni, l’Arcivescovo parla del ministero del parroco come necessario. «Egli rappresenta il servizio di presidenza proprio del Vescovo a favore dell’intera compagine dei fedeli; a lui spetta in particolare la responsabilità di “far crescere” l’insieme della comunità come soggetto pastorale; è l’uomo della comunione: presiede l’assemblea, è a tutti accessibile, nei confronti di tutti è in debito del Vangelo; il suo servizio – nella triplice funzione di insegnare, santificare e governare – non si limita ai soli fedeli ma è rivolto, con tensione missionaria, a tutti gli uomini e le donne del territorio affidato alle sue cure, perché non manchi a nessuno l’annuncio della salvezza e un segno adeguato della vicinanza della Chiesa».

Gli ingressi dei sacerdoti nelle rispettive parrocchie è iniziato domenica 29 agosto con don Nolberto Cardenas Rosas che, mantenendo l’ufficio di parroco di Montefranco, è stato chiamato anche a guidare le comunità di Torre Orsina e Collestatte di Terni. Sabato 4 settembre alle ore 19.00 don Bruno Molinari farà ingresso a Gualdo Cattaneo e domenica 5 settembre alle ore 10.00 don Giuseppe Iavarone a Giano dell’Umbria. A breve forniremo l’elenco completo di tutti gli ingressi, che avverranno fino a domenica 31 ottobre. L’Arcivescovo sarà presente a ciascun ingresso. All’inizio delle celebrazione presenterà alla comunità il nuovo parroco, per poi lasciare a quest’ultimo presiedere la messa e ricevere l’abbraccio dei parrocchiani

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook