Guerra in Terra Santa: fiaccolata di riflessione e preghiera guidata dall’Arcivescovo a Montefalco. Lettera di mons. Boccardo.

Guerra in Terra Santa: fiaccolata di riflessione e preghiera guidata dall’Arcivescovo a Montefalco. Lettera di mons. Boccardo.

Guerra in Terra Santa: fiaccolata di riflessione e preghiera guidata dall’Arcivescovo a Montefalco. Lettera di mons. Boccardo.

/
/
Guerra in Terra Santa: fiaccolata di riflessione e preghiera guidata dall’Arcivescovo a Montefalco. Lettera di mons. Boccardo.

Ancora una volta la Terra Santa, la terra di Gesù, è scenario di barbarie e di inaudita violenza, e in Israele e Palestina tanti innocenti sono vittime dell’odio che insanguina e divide la società, le famiglie e il vivere civile, generando distruzione e disperazione. «Il terrorismo e gli estremismi non aiutano a raggiungere una soluzione al conflitto tra Israeliani e Palestinesi, ma alimentano l’odio, la violenza, la vendetta, e fanno solo soffrire gli uni e gli altri. Il Medio Oriente non ha bisogno di guerra, ma di pace, di una pace costruita sulla giustizia, sul dialogo e sul coraggio della fraternità» (Papa Francesco, Udienza Generale, 11 ottobre). Come cristiani, non possiamo non prendere su di noi e condividere il dolore di tanti fratelli e sorelle in umanità e dobbiamo fare ricorso all’unica forza su cui possiamo contare: la preghiera corale e intensa che implora da Dio, Padre di tutti, il dono della riconciliazione e della pace.

In sintonia con quanto si farà a livello nazionale, invito tutte le comunità della diocesi e le persone di buona volontà ad una

fiaccolata di riflessione e preghiera

martedì 17 ottobre p.v. alle ore 21

a Montefalco

con partenza da piazza del Comune verso il Convento di San Fortunato, dove vive una comunità dei Frati Francescani della Custodia di Terra Santa. A chi lo desidera e può, suggerisco anche un gesto penitenziale: astenersi dalla cena di quella sera e offrire il digiuno come sacrificio di intercessione.

Nel nostro camminare non dimenticheremo la tragedia dell’Ucraina e i tanti altri focolai di guerra che punteggiano il pianeta, mentre deporremo nel cuore di Dio Onnipotente il nostro desiderio di pace, di giustizia e di riconciliazione.

Spoleto, 12 ottobre 2023

+ Renato Boccardo, Arcivescovo 

Dalla stessa rubrica...

ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook