Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Al termine della solennità dell’Assunta, l’Archidiocesi di Spoleto-Norcia lancia il nuovo sito internet, raggiungibile agli stessi indirizzi: www.spoletonorcia.it o www.arcidiocesidispoletonorcia.it.

La decisione di rinnovare il portale ufficiale è originata dalle rapide trasformazioni tecnologiche che si registrano nel campo della comunicazione e dalla necessità di uniformare il linguaggio informatico ai parametri indicati dalla Chiesa Universale. Nel suo Messaggio per la 44ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, Papa Benedetto XVI afferma infatti che «i moderni mezzi di comunicazione sono entrati da tempo a far parte degli strumenti ordinari attraverso i quali le comunità ecclesiali si esprimono, entrando in contatto con il proprio territorio ed instaurando, molto spesso, forme di dialogo a più vasto raggio».

 

Nel sito internet sarà possibile trovare ogni utile informazione circa la vita dell’Archidiocesi, le attività pastorali dell’Arcivescovo, le iniziative delle parrocchie e dei singoli Uffici pastorali della Curia. Approfondimenti, foto e video arricchiranno l’offerta informativa on line della comunità cristiana di Spoleto-Norcia.

«Il nuovo sito – afferma l’Arcivescovo Renato Boccardo – sarà uno dei “biglietti da visita” della nostra Chiesa e ci consentirà di mantenere aperta anche in questo modo la finestra della comunità ecclesiale sul territorio. Entriamo con fiducia nell’era digitale, percorrendo tutte le vie possibili per l’annuncio del Vangelo agli uomini e alle donne del nostro tempo».

 

Scheda tecnica.

Il nuovo sito dell'Archidiocesi di Spoleto-Norcia poggia, come il precedente, su una solida struttura LAMP (Gnu/Linux-Apache-MySql-Php) su cui si basa un buon 50% dei siti presenti su internet. Il motivo di questa scelta è dettato dalla garanzie di robustezza e modularità che un simile sistema offre.

Il motore del sito è un CMS fra i più popolari, Joomla. Oltre alla popolarità, Joomla è un prodotto OpenSource, gode di un ottimo supporto, una buonissima comunità di sviluppatori che estende e migliora continuamente il prodotto ed è dotato di grande flessibilità. Particolare questo non trascurabile per un portale, come quello dell'Archidiocesi, che punta ad integrare nel futuro diversi servizi.

Joomla su architettura LAMP copre quindi tutti i requisiti di sicurezza, affidabilità, semplicità di gestione, permette all'Archidiocesi di scegliere sempre i referenti migliori visto che la diffusione di questa architettura vanifica ogni tentativo di lock-in.