Direttore CMD

/
/
Direttore CMD
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Maestro della Cappella Musicale del Duomo di Spoleto, M° Francesco Corrias



Biografia del Maestro.

FRANCESCO CORRIAS (Spoleto, 1970) contemporaneamente agli studi classici si è dedicato alla musica tramite lo studio del violino e della viola, passando quindi alla composizione sotto la guida di F. Sulpizi, nella cui classe si è diplomato presso il Conservatorio «F. Morlacchi» di Perugia.

Si è inoltre laureato in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Perugia con il massimo dei voti e la lode discutendo una tesi in Storia della Musica, relatore prof.ssa Biancamaria Brumana, sul musicista spoletino Alessandro Onofri. Autore di musica di vario genere e di pubblicazioni di argomento musicale, ha tenuto conferenze di carattere musicologico per i Conservatori di Musica «L. Cherubini» di Firenze, «F. Morlacchi» di Perugia, «G. B. Pergolesi» di Fermo, il Centro di Studi «Carlo Della Giacoma» di Todi, il Comune di Spoleto, l’Associazione Culturale «L’Orfeo», il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto «A. Belli», ecc.

Tra le pubblicazioni, ha preso parte alla nuova edizione in lingua italiana corrente del Cours de Contrepoint et de Fugue di Luigi Cherubini (LUIGI CHERUBINI, Trattato di Contrappunto e Fuga, a cura di Fernando Sulpizi, S. Venanzo, Hyperprism/Edizioni, 1997). Ha inoltre curato la pubblicazione degli atti del convegno «L’Arte della fuga» di Johann Sebastian Bach. Progetto di rielaborazione e completamento coordinato da Luciano Berio. Atti del Convegno Internazionale di Studi (Spoleto, 23 marzo 2000), Spoleto, 2001.

Ha partecipato con un capitolo dal titolo Adriano Belli e il Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto al volume G. C. CAPICI (a cura di), Il Teatro Nuovo di Spoleto, Roma, PILÆDIT, 2003, presentato al pubblico presso l’Accademia Nazionale di S. Luca in Roma. Nel 2006 ha pubblicato su commissione dell’Istituzione omonima il volume celebrativo in occasione del sessantenario del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto «A. Belli» dal titolo Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto «A. Belli». 1997-2006, con presentazione di Renato Bruson e Michelangelo Zurletti.

Nell’ambito dell’attività più recente di compositore, suoi brani sono stati commissionati dal Conservatorio «G. B. Pergolesi» di Fermo, dallo Stage Internazionale del Sassofono, ecc. Un suo brano è stato commissionato ed eseguito in prima assoluta nel gennaio 2006 nell’ambito delle manifestazioni in onore di Sergio Secci, organizzate dal Comune di Terni – Assessorato alla Cultura, Biblioteca Comunale Terni, MIUR, ed è di imminente pubblicazione.

Un altro brano è stato commissionato ed eseguito dall’Associazione Filarmonica Umbra nell’ambito della XXXI Stagione Concertistica 2005-2006.Interessato da sempre alla musica corale sia da cantore che da direttore, si è perfezionato in Musica Corale e Direzione di Coro diplomandosi presso i corsi triennali della Scuola Superiore per Direttori di Coro «Bocciardi–Cipolli» della Fondazione «Guido d’Arezzo», sotto la guida di docenti quali G. Graden, J. Busto, P. Neumann, P. White, C. Høgset, D. Fasolis, L. Marzola, P. P. Scattolin, R. Festa, R. Gabbiani, con i quali ha avuto modo di approfondire il repertorio vocale e corale di tutte le epoche, arricchendo inoltre la propria formazione culturale con C. Gozzi, R. Pezzati, S. Sage e C. Gaifa. Si è inoltre perfezionato con A. Cicconofri, M. Berrini e S. Korn.Collabora con più associazioni corali sia come direttore che come cantore in numerosi eventi, concerti, rassegne e concorsi in Italia ed Europa. Svolge intensa attività concertistica quale direttore di coro.

Già direttore di diversi cori dell’Umbria, attualmente ricopre l’incarico di Maestro della Cappella Musicale del Duomo di Spoleto, recuperando in prime esecuzioni moderne l’ingente materiale musicale custodito presso l’Archivio Musicale, contenente molti manoscritti dei vari maestri succedutisi nei secoli, fornendone anche l’edizione critica (F. CORRIAS, Passio Domini nostri Jesu Christi secundum Matthæum in Dominica Palmarum, Archivum Historicum Spoletanum Nursinum, Spoleto, 2005).

Collabora come direttore ospite con il Gruppo vocale Vocalia Consort di Roma, con il quale si dedica all’esecuzione dei più significativi monumenti polifonici rinascimentali e barocchi. Già cantore e direttore dell’ensemble vocale maschile Musica Traditio, nato con l’intento di riproporre il repertorio sacro rinascimentale cercando di ricrearne l’originaria sonorità a voci pari e con il quale ha inciso un CD prodotto da «La Bottega Discantica» sulla liturgia di S. Benedetto e S. Scolastica da Norcia [ACG 1002 «Acuta cum gravibus»], è attualmente cantore e direttore, oltre che fondatore, del Chreòn Ensemble, specializzato nel repertorio vocale solistico antico sia profano che sacro, con il quale ha eseguito alcuni concerti per il Ministero dei Beni Culturali.

Quale direttore è stato protagonista di molte prime esecuzioni moderne, tra le quali, nell’ambito dell’edizione 2006 di Segni Barocchi di Foligno, di un mottetto del rinascimentale Johannes Tollius su invito dell’Università degli Studi di Perugia alla guida del Coro della Scuola Comunale di Musica di Foligno, da lui fondato nel 2002. Ugualmente numerose e di rilievo le prime esecuzioni di musica contemporanea, spesso a lui dedicate.

Svolge attività didattica presso scuole comunali e statali dell’Umbria e del Lazio ed è titolare della cattedra di Attività Corali e Teoria e Solfeggio presso le Scuole Comunali di Musica «A. Biagini» di Foligno e «A. Onofri» di Spoleto.

È inoltre docente di propedeutica, teoria e solfeggio e tecnica vocale di base presso la Scuola di Musica «La Maggiore» di Perugia. È inoltre docente presso i Corsi di Qualificazione Professionale per Professore d’Orchestra, realizzati dal Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli” e finanziati dal Fondo Sociale Europeo, il Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale, la Regione Umbria.

Si dedica attivamente alla diffusione della coralità presso istituti scolastici di secondo grado: è attualmente docente di musica presso la sezione AMS – Arte Musica Spettacolo del Liceo Ginnasio «G. C. Tacito» di Terni ed è direttore del Coro del Laboratorio Musicale del medesimo istituto. È inoltre direttore del Coro Giovanile “La Fenice” dell’Istituto Magistrale «Elena Principessa di Napoli» di Rieti.

Con i cori giovanili da lui diretti ha partecipato a importanti stagioni concertistiche, rassegne e concorsi nazionali, ora vincendoli, ora ottenendo vivi consensi, e tournèes all’estero.Socio fondatore dell’Associazione Culturale Musicale «GIACOMO PERSIANI» di Perugia, ne ricopre attualmente il ruolo di presidente. Presta la sua opera di consulente musicale per istituzioni sia pubbliche che private. È membro della Commissione Artistica dell’A.R.C.UM – Associazione Regionale Cori dell’Umbria.

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

ultime pubblicazioni

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Seguici su Facebook