Norcia: al via le celebrazioni benedettine. Accesa la Fiaccola “Pro pace et Europa una”, che verrà portata in Olanda. La benedizione del Papa.

Norcia: al via le celebrazioni benedettine. Accesa la Fiaccola “Pro pace et Europa una”, che verrà portata in Olanda. La benedizione del Papa.

Norcia: al via le celebrazioni benedettine. Accesa la Fiaccola “Pro pace et Europa una”, che verrà portata in Olanda. La benedizione del Papa.

/
/
/
Norcia: al via le celebrazioni benedettine. Accesa la Fiaccola “Pro pace et Europa una”, che verrà portata in Olanda. La benedizione del Papa.
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on twitter

Sabato 27 febbraio a Norcia, presso la cripta della Basilica di S. Benedetto, è stata accesa la Fiaccola “Pro Pace et Europa Una”, evento che ha segnato l’avvio ufficiale delle celebrazioni del “Marzo benedettino 2016” che vedono unite le comunità di Norcia, Subiaco e Cassino. La cerimonia in Basilica è stata preceduta dalla sfilata dei Cortei storici di Norcia e Subiaco da Porta Romana fino in piazza San Benedetto. «La Fiaccola – ha detto il priore del Monastero di Norcia padre Cassian Folsom – è il simbolo dell’uomo. La sua fiamma è l’emblema dello Spirito Santo. La sfida è di non trascurarla mai perché se si trascura una fiaccola accesa – ha detto ricordando un’antica parabola – poco a poco questa si spegnerà e attorno ad essa si raduneranno i topi che ne roderanno lo stoppino. Se la fiaccola è di bronzo questa potrà essere accesa di nuovo ma se è di argilla questa si romperà per sempre.

La nostra fiaccola – ha evidenziato – per fortuna è di metallo ma c’è qualche elemento di negligenza e di trascuratezza che potrebbe far allontanare lo Spirito Santo. Accendiamo quindi la nostra fiamma interiore, ravvivando la fede e seguendo l’esempio di San Benedetto, ricolmo dello Spirito di tutti i giusti!». Quest’anno la Fiaccola partirà alla volta dei Paesi Bassi, dove resterà dal 10 al 12 marzo, facendo tappa ad Amsterdam, a Den Haag (L’Aia) e presso il monastero benedettino di Egmond. Prima di partire sarà accolta e benedetta dal Santo Padre in Vaticano (2 marzo). Quest’anno le celebrazioni benedettine del 20 e 21 marzo, cadendo in piena Settimana Santa, slitteranno a dopo Pasqua, nelle prime date utili previste dal Calendario Liturgico: a Norcia si terranno il 4 e 5 aprile. A tempo debito verrà comunicato il programma. Mercoledì 2 marzo, durante la consueta udienza generale, Papa Francesco i sindaci di Norcia, Subiaco e Cassino per la benedizione della Fiaccola.


ultime pubblicazioni

ultime pubblicazioni

Seguici su Facebook