Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Assemblea Sinodale 2016-17

Camminare
insieme

Catechesi 2019-2020

Catechesi 2019-2020

Complesso Monumentale del Duomo di Spoleto

Arte dello Spirito – Spirito dell’Arte

Ritiri spirituali per tutti. Domenica 19 gennaio con padre Giulio Michelini: iscriviti qui.
02 Set 2019 14:21Ritiri spirituali per tutti. Domenica 19 gennaio con padre Giulio Michelini: iscriviti qui.

La Diocesi, per l'Anno Pastorale 2019-2020, propone quattro "ritiri spirituali per tutti" (operatori pastorali, persone singole e famiglie). Si tratta di un tempo di ascolto, riflessione e preghiera insieme ad altri fratelli e sorelle che desiderano camminare sulla via del Vangelo. Gli incontri si terranno il 1° dicembre 2019, il 19 gennaio, l'8 marzo e il 17 maggio 2020 presso il Santuario del beato Pietro Bonilli a Cannaiola di Trevi, dalle 10.00 alle 18.00. In allegato la locandina, con i temi e i relatori dei quattro incontri e il programma di ogni giornata.  Per iscriversi, compila [ ... ]

Leggi tutto

Brevi dall'Archidiocesi

messa arcivescovo figli in cielo 2011 piccolaGiovedì 24 novembre, nella basilica di S. Ponziano, l'arcivescovo Boccardo ha celebrato la messa per i "figli in Cielo". Era stato lo stesso presule, lo scorso anno, proprio in occasione del mese in cui si ricordano particolarmente i fratelli defunti, a dare il via alla tradizione di una celebrazione mensile per i figli scomparsi prematuramente. Molti hanno partecipato alla liturgia e alcuni hanno risposto all'invito di appendere, accanto all'altare, una foto del proprio figlio.

madonnadiloretoDomenica 27 novembre, la chiesa della Madonna di Loreto in Spoleto verrà eretta a santuario. Alle ore 17.00, l’arcivescovo Renato Boccardo presiederà la liturgia di intitolazione. La notizia l’aveva data lo stesso presule l’8 settembre scorso, durante la celebrazione della festa della Natività, e già aveva suscitato grande gioia nei fedeli e nel parroco dei Santi Pietro e Paolo, don Edoardo Rossi.

fattoria misericordia nataleDomenica 27 novembre, in concomitanza con il periodo che preannuncia il Natale, inizia “l’Avvento di fraternità”, ovvero la proposta della Caritas diocesana per prepararsi degnamente a vivere questo tempo di accoglienza, ricordandoci di tutti coloro che ci vivono accanto e che, magari, hanno meno possibilità. Rimettere al centro della scena Cristo e, con Lui, tutti i ‘fratelli’ è ciò che ci insegna il Natale e, anche per questo, è stata scelta la frase del Vangelo di Giovanni “…e venne ad abitare in mezzo a noi” (1, 14) come invito a compiere questo gesto di solidarietà.

Giovedì 24 novembre mons. Renato Boccardo, Arcivescovo di Spoleto-Norcia, presiederà nella Basilica di S. Ponziano, alle ore 21.00, una Messa in memoria dei “figli in cielo”.
«Cari genitori – ha scritto il Presule a quelle mamme e a quei papà che hanno perso un figlio/a – nel mese di novembre del 2010 abbiamo pregato insieme per i vostri figlioli che ci hanno preceduto nella casa del Padre. È stato un momento di comunione e di preghiera, nel quale ho potuto esprimervi la vicinanza della nostra comunità diocesana e proclamare insieme con voi la fede comune nel Signore Gesù che vince la morte.

«Oggi la nostra società – quella almeno che appare nei mezzi di comunicazione – riduce tutto a progresso, successo e sesso, cioè avidità, orgoglio ed egoismo. La Vergine Maria, invece, ci ricorda che la bontà è la vera ricchezza della vita, è la condizione per essere felici, è il vero successo dell’esistenza di una persona». È un passaggio dell’intervento che il Cardinale Angelo Comastri, Vicario Generale del Papa per la Città del Vaticano, ha tenuto mercoledì 9 novembre presso l’Istituto per Sovrintendenti P.S. “R. Lanari” di Spoleto. Invitato dall’Arcivescovo Renato Boccardo come relatore all’iniziativa culturale “Dialoghi in città”, il Porporato ha proposto alle numerose persone giunte da gran parte del territorio diocesano una riflessione sulla “Presenza di Maria nel cammino del popolo di Dio”.

Foto-gallery

chiesa s. agostino gualdo cattaneoSabato 29 ottobre, la comunità di Gualdo Cattaneo ha potuto, finalmente, tornare a pregare nella bellissima chiesa di S. Agostino. L'Arcivescovo ha celebrato la messa, riaprendola così ufficialmente al culto. Con il presule hanno concelebrato il parroco e il vice parroco di Gualdo e Pomonte: don Bruno Molinari e don Floribert Avonyima.

Canale twitter Arcivescovo

ArcivescovoSpo Esprimiamo voti di salute, pace, felicità, ma non di rado la lingua tradisce la coscienza della caducità di queste parole
ArcivescovoSpo Come il Samaritano sulla via di Gerico, siamo chiamati a vedere ‘oltre’, non soltanto guardare. Guardare non implic… https://t.co/AQ31MjN0uM
ArcivescovoSpo Alla fine della vita terrena, verremo misurati sull’Amore; sul bene fatto è quello non fatto... #TerraSantahttps://t.co/fGXVqwE0ku
ArcivescovoSpo È richiesta a tutti, anche a noi preti e a tutti coloro che ricoprono incarichi vari, la testimonianza della vita,… https://t.co/FMhWmPMEB5
ArcivescovoSpo Assemblea Ecclesiale della regione Umbria: inizia un momento alto di comunione, di “Chiesa” #ChiesaCattolicahttps://t.co/4d0SpHMBYM
ArcivescovoSpo Aspettavamo da tempo che le Istituzioni prendessero coscienza della “intollerabile lentezza” dell’opera di ricostru… https://t.co/fzXRA6CUew
ArcivescovoSpo Le differenze non sono una minaccia per la nostra identità #confronto #ascolto
ArcivescovoSpo RT @DueMondiNews: +++ È la seconda chiesa in Valnerina ad essere di nuovo fruibile ai fedeli dopo i terremoti del 2016 – le parole del sin…

Bibbia e Almanacco

Media diocesani

  1. Photo Gallery
  2. Ultimi video
  3. Il Risveglio News
  4. Web TG

Guarda tutti i video