Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Assemblea Sinodale 2016-17

Camminare
insieme

Catechesi 2019-2020

Catechesi 2019-2020

Complesso Monumentale del Duomo di Spoleto

Arte dello Spirito – Spirito dell’Arte

Ritiri spirituali per tutti. Domenica 19 gennaio con padre Giulio Michelini: iscriviti qui.
02 Set 2019 14:21Ritiri spirituali per tutti. Domenica 19 gennaio con padre Giulio Michelini: iscriviti qui.

La Diocesi, per l'Anno Pastorale 2019-2020, propone quattro "ritiri spirituali per tutti" (operatori pastorali, persone singole e famiglie). Si tratta di un tempo di ascolto, riflessione e preghiera insieme ad altri fratelli e sorelle che desiderano camminare sulla via del Vangelo. Gli incontri si terranno il 1° dicembre 2019, il 19 gennaio, l'8 marzo e il 17 maggio 2020 presso il Santuario del beato Pietro Bonilli a Cannaiola di Trevi, dalle 10.00 alle 18.00. In allegato la locandina, con i temi e i relatori dei quattro incontri e il programma di ogni giornata.  Per iscriversi, compila [ ... ]

Leggi tutto

Brevi dall'Archidiocesi

Sabato 11 febbraio alle ore 18.30, presso il Santuario del beato Pietro Bonilli a Cannaiola di Trevi, sarà presentato il gruppo Caritas interparrocchiale di Trevi e verrà inaugurato il Centro di ascolto “Beato Pietro Bonilli”. Questo il programma: alle 18.30 accoglienza nella chiesa-santuario del beato Pietro Bonilli. Alle 18.40 affidamento alla Santa Famiglia di Nazareth. Alle 18.50 saluto del di don Vito Stramaccia direttore della Caritas Diocesana; saluto di don Emo Moretti, cpps, responsabile Caritas del Vicariato di S. Emiliano; breve storia del gruppo Caritas di Trevi e presentazione degli obiettivi del Centro di Ascolto “Beato Pietro Bonilli”; conclusioni a cura dell’Arcivescovo Renato Boccardo.

Venerdì 27 gennaio l’Arcivescovo ha celebrato la festa di S. Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. In realtà la Chiesa ricorda il santo il 24 gennaio, ma in quella data mons. Boccardo era a Foligno per la festa di S. Feliciano. Alle ore 11.00 il Presule ha celebrato la messa nella chiesa di S. Ansano nel centro storico di Spoleto: erano presenti oltre venticinque tra giornalisti e operatori dei mezzi della comunicazione.

Foto-Gallery

Martedì 17 gennaio la Chiesa ha fatto memoria di S. Antonio abate. L’Arcivescovo Boccardo ha presieduto la Messa nella chiesa di S. Antonio a Norcia, attigua al monastero delle Benedettine. Con il Presule hanno concelebrato: l’arciprete di Norcia mons. Mario Curini, il suo vice parroco e due monaci benedettini. Naturalmente non potevano mancare le monache, con in testa la badessa madre Caterina Corona. “Motore” della festa di S. Antonio in terra nursina è don Dario dell’Orso. Presente anche il sindaco Giampaolo Stefanelli.

Foto-Gallery

«Per tutti noi che abbiamo la fortuna di essere spoletini il 14 gennaio è giorno di gioia, di compiacimento, di ritrovata unità. Oggi si fa in noi più consapevole e forte l’amore per il martire Ponziano e per la città che lo ha eletto suo protettore e patrono. Questo amore è motivato anche dalla gratitudine verso un santo che non ci ha mai fatto mancare la sua efficace protezione; ed è un amore che ci induce a guardare a lui come ad un maestro di vita». Questo è il primo pensiero dell’omelia che l’arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, ha tenuto in duomo sabato 14 gennaio nella festa liturgica di S. Ponziano, patrono della città di Spoleto e dell’intera Chiesa diocesana.

Foto-Gallery primi vespri (13 gennaio 2012)

Foto-Gallery pontificale (14 gennaio 2012)

Foto-Gallery processione (14 gennaio 2012)

Video Gallery

«Il mio pensiero solidale e preoccupato si di­ri­ge in modo particolare a quelle famiglie che oggi celebrano il Natale con sofferenza e trepidazione: il posto di lavoro per­du­to o a rischio, lo stipendio mensile che non arriva, nuovi e pe­santi sacrifici economici da affrontare, un futuro che si deli­nea incerto e minacciato». È un passaggio dell’omelia che l’Arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, ha pronunciato nel giorno di Natale dal pulpito della Cattedrale spoletina.

La Chiesa si appresta a celebrare il Natale e invita a contemplare il volto di Gesù bambino, volto di un Dio che si dona al mondo. «Chi di noi – si chiede l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo, non si è soffermato davanti al presepio per guardare il volto di Gesù bambino, che non si accontenta di colmarci dei suoi beni, ma ci dona se stesso? Dov'è il Dio severo e rigoroso che talvolta ci viene presentato? Dov'è il Dio che ci schiaccia e ci spoglia? È qui: sei tu, Gesù, nella estrema semplicità del presepe; sei tu, e non ci porti nulla se non te stesso. Ma questo – prosegue il Presule - è il dono più bello: la certezza che Dio si dona, che Dio si offre».

Canale twitter Arcivescovo

ArcivescovoSpo Esprimiamo voti di salute, pace, felicità, ma non di rado la lingua tradisce la coscienza della caducità di queste parole
ArcivescovoSpo Come il Samaritano sulla via di Gerico, siamo chiamati a vedere ‘oltre’, non soltanto guardare. Guardare non implic… https://t.co/AQ31MjN0uM
ArcivescovoSpo Alla fine della vita terrena, verremo misurati sull’Amore; sul bene fatto è quello non fatto... #TerraSantahttps://t.co/fGXVqwE0ku
ArcivescovoSpo È richiesta a tutti, anche a noi preti e a tutti coloro che ricoprono incarichi vari, la testimonianza della vita,… https://t.co/FMhWmPMEB5
ArcivescovoSpo Assemblea Ecclesiale della regione Umbria: inizia un momento alto di comunione, di “Chiesa” #ChiesaCattolicahttps://t.co/4d0SpHMBYM
ArcivescovoSpo Aspettavamo da tempo che le Istituzioni prendessero coscienza della “intollerabile lentezza” dell’opera di ricostru… https://t.co/fzXRA6CUew
ArcivescovoSpo Le differenze non sono una minaccia per la nostra identità #confronto #ascolto
ArcivescovoSpo RT @DueMondiNews: +++ È la seconda chiesa in Valnerina ad essere di nuovo fruibile ai fedeli dopo i terremoti del 2016 – le parole del sin…

Bibbia e Almanacco

Media diocesani

  1. Photo Gallery
  2. Ultimi video
  3. Il Risveglio News
  4. Web TG

Guarda tutti i video