Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Assemblea Sinodale 2016-17

Camminare
insieme

Catechesi 2019-2020

Catechesi 2019-2020

Complesso Monumentale del Duomo di Spoleto

Arte dello Spirito – Spirito dell’Arte

Covid-19: dal 18 maggio celebrazioni con il popolo. Il protocollo Cei-Governo. Il commento video di ...
07 Mag 2020 13:50Covid-19: dal 18 maggio celebrazioni con il popolo. Il protocollo Cei-Governo. Il commento video di dell’Arcivescovo

È stato firmato giovedì 7 maggio 2020, a Palazzo Chigi, il Protocollo che permetterà la ripresa delle celebrazioni con il popolo. Il testo giunge a conclusione di un percorso che ha visto la collaborazione tra la Conferenza Episcopale Italiana, il Presidente del Consiglio, il Ministro dell’Interno – nello specifico delle articolazioni, il Prefetto del Dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione, Michele di Bari, e il Capo di Gabinetto, Alessandro Goracci – e il Comitato Tecnico-Scientifico. Nel rispetto della normativa sanitaria disposta per il contenimento e la gestione de [ ... ]

Leggi tutto

Brevi dall'Archidiocesi

"Dove Dio viene incontro agli uomini": è il tema del pellegrinaggio diocesano in Terra Santa, 16-23 novembre 2019, guidato dall'Arcivescovo. Partecipano 131 pellegrini, provenienti da viarie zone della Diocesi. Partiti dall'aeroporto di Perugia la mattina di sabato 16 novembre, Vescovo e fedeli sono giunti in Israele alle 13.40. Dall'aeroporto di Tel Aviv trasferimento a Tiberiade, sistemazione nelle camere, cena e incontro introduttivo del pellegrinaggio guidato da mons. Boccardo. Guide spirituali sono i Frati Minori della Custodia di Terra Santa. Il pellegrinaggio è organizzato col supporto dell'Agenzia Nova Itinera di Perugia. 

La Conferenza Episcopale Umbra porge vivissimi rallegramenti ed auguri all’avv. sen. Donatella Tesei, chiamata dalla fiducia degli elettori a governare la nostra Regione. «In un momento particolarmente delicato e complesso e carico di sfide come quello attuale – afferma l’arcivescovo di Spoleto-Norcia e presidente della Conferenza episcopale umbra mons. Renato Boccardo -,  si rende più che mai necessaria una cordiale alleanza e collaborazione, nel rispetto delle specifiche competenze, tra tutti coloro che condividono una qualche responsabilità per il bene comune. Le questioni fondamentali della precarietà del lavoro, della fuga dei giovani, di servizi sanitari più qualificati, della ricostruzione post-sismica con la ripresa delle attività commerciali e turistiche, dell’educazione delle giovani generazioni, di una intelligente politica a favore della famiglia (mamme lavoratrici, sostegno alla maternità, elevati costi degli asili nido, possibili agevolazioni per l’acquisto della prima casa per le giovani famiglie, ecc.), richiedono una riflessione attenta e un’azione efficace alle quali la Chiesa della nostra regione – conclude mons. Boccardo - intende continuare ad assicurare, insieme con la preghiera, il proprio efficace contributo».

Giovedì 24 ottobre 2019 l’Arcivescovo, in qualità di Presidente della Conferenza episcopale umbra, ha rilasciato la seguente intervista al quotidiano La Nazione, alla giornalista Patrizia Peppoloni, in vista delle elezioni regionali di domenica 27 ottobre.

Monsignor Boccardo, un politico che tenga al bene collettivo cosa deve fare e cosa deve evitare?

Deve avere occhi ed orecchi attenti per poter scegliere ciò che costituisce il vero bene della collettività, soprattutto per la sua parte più fragile e debole, evitando calcoli e convenienze di parte o personali; deve essere discreto, lungimirante, aperto a tutti. E non deve demonizzare l’avversario, a qualsiasi colore appartenga (nessuno è completamente buono, ma neppure cattivo...). Agli amministratori è richiesta, come anche a noi preti e a tutti coloro che ricoprono un qualche pubblico ufficio, la testimonianza della vita, la coerenza e il sacrificio nel compiere generosamente il proprio dovere.

Dal 21 al 23 ottobre 2019 l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo si è recato nel centro-est della Polonia, ai confini con l’Ucraina e la Bielorussia, nella Diocesi di Siedlce. Qui, nella parrocchia del Corpus Domini, che contra oltre diecimila abitanti, da due anni è stato avviato il culto a Santa Rita grazie ad una reliquia giunta da Cascia e alla sensibilità di alcuni sacerdoti, tra cui il parroco don Stanislao Wojteczukche che è stato in contatto più volte col Santuario di Roccaporena, in particolare col pro-rettore don Canzio Scarabottini (presente con il Vescovo in Polonia, insieme anche all’amministratore del Santuario Simone Desantis), e nello scorso mese di maggio si è recato pellegrino nella terra di Rita.  

Foto-gallery

«Progressivamente - e specialmente dopo la morte della mia mamma - voi siete diventati la mia famiglia, presso la quale ho desiderio di fare ritorno ogni qualvolta sono lontano. Così, giorno dopo giorno, voi siete diventati “miei” e, di riflesso, io spero di essere diventato anche un po’ “vostro”». È questo uno dei passaggi dell’omelia che l’arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, ha pronunciato domenica 13 ottobre 2019 nel Duomo di Spoleto a conclusione dell’Assemblea diocesana che ha avviato ufficialmente l’anno pastorale 2019-2020, nel decimo anniversario dell’ingresso di mons. Boccardo in questa Chiesa particolare.

Foto-gallery - Video trasmesso in Duomo 

A S. Pellegrino di Norcia, dopo un percorso con vari intoppi burocratici, è stato finalmente inaugurato sabato 12 ottobre 2019 un prefabbricato nei pressi del villaggio delle SAE (Soluzioni Abitative di Emergenza) per le celebrazioni eucaristiche e per gli altri momenti di preghiera di questa comunità nursina distrutta dal terremoto del 24 agosto del 2016. La popolazione si è ritrovata dinanzi alle macerie della chiesa parrocchiale con l’arciprete don Marco Rufini e il parroco in solido don Davide Tononi per accogliere l’Arcivescovo e avviare così la processione verso il nuovo “luogo di culto”, passando in mezzo alle macerie delle case devastate dal terremoto.

Foto-gallery

Canale twitter Arcivescovo

ArcivescovoSpo In questo momento estremamente difficile, possiamo moltiplicare la fantasia della carità, per nutrire la nostra vit… https://t.co/1pSi3H4vyB
ArcivescovoSpo Coronavirus, Messa del 14 marzo 2020 https://t.co/n7n98quKFm di @YouTube
ArcivescovoSpo Gesù ci insegna che la grandezza sta nel mettersi al servizio... che uno diventa grande rinunciando anche a qualcos… https://t.co/T1w5n0ZulJ
ArcivescovoSpo Seconda predica di Quaresima. https://t.co/wNmjBpEK89 di @YouTube
ArcivescovoSpo #coronavirus Questa sera celebro la #Messa alle 18.00 dal Duomo di #Spoleto, in assenza dei fedeli. Potete seguire… https://t.co/URxvS3UtSO
ArcivescovoSpo Santa Messa a porte chiuse in diretta ora dalla Cattedrale di Spoleto https://t.co/STsgEIjasR
ArcivescovoSpo Dona la pace e la serenità, Signore, a questo mondo ferito! La Vergine Madre, Consolatrice degli afflitti, continui… https://t.co/oiWj8KapUN
ArcivescovoSpo Coronavirus: rosario dallo Scoglio della preghiera di Roccaporena, domen... https://t.co/WzBTrPdV2t di @YouTube

Bibbia e Almanacco

Media diocesani

  1. Photo Gallery
  2. Ultimi video
  3. Il Risveglio News
  4. Web TG

Guarda tutti i video