Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Il Santo Padre Francesco ha confermato “in aliud quinquennium” (per altri cinque anni) l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo nell’ufficio di membro della Congregazione delle Cause dei Santi, presieduta dal card. Angelo Amato. È il dicastero che ha competenza per tutto quello che riguarda la procedura che porta alla beatificazione e allam canonizzazione dei “Servi di Dio”: inoltre, sentito il parere della Congregazione per la Dottrina della Fede, ottiene dal Papa l’attribuzione ai santi del titolo di Dottore della Chiesa; essa ha inoltre il compito di verificare anche l’autenticità delle reliquie.

«Ringrazio il Papa – afferma mons. Boccardo - per la rinnovata fiducia con la quale mi chiama a proseguire il servizio ecclesiale nell’esame dei frutti di santità generati dalla sequela di Cristo nella vita dei credenti. Il Presule era stato chiamato ad essere membro di questa Congregazione nel 2012 da Benedetto XVI.