Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Sabato 30 maggio 2020 alle ore 10.30 l’Arcivescovo celebrerà nella basilica Cattedrale di Spoleto la Messa Crismale, che si sarebbe dovuta tenere il 9 aprile scorso e rinviata a causa della pandemia. La Conferenza episcopale italiana ha invitato le Diocesi a celebrarla entro la solennità di Pentecoste (30 maggio). Parteciperanno tutti i presbiteri della Diocesi a significare l’unità della Chiesa locale raccolta intorno al proprio Vescovo. In questa Messa vengono consacrati gli Oli Santi: il Crisma, l’Olio dei Catecumeni e l’Olio degli Infermi. Tutti i sacerdoti rinnovano le promesse fatte nel giorno dell’ordinazione. Note tecniche per la partecipazione alla Messa Crismale:

  • man mano che i sacerdoti e i diaconi avranno rivestito i paramenti nel cortile delle Canoniche (dove potranno lasciare gli effetti personali, che verranno opportunamente custoditi), entro le 10.15 si recheranno direttamente in Duomo attraverso la porta laterale ed occuperanno i posti loro riservati;
  • i membri del Consiglio Episcopale e del Collegio dei Pievani, invece, rivestiranno i paramenti sacri nella Sacrestia della Cattedrale e parteciperanno alla processione di ingresso e di uscita;
  • a causa della ridotta capienza della Cattedrale per il “distanziamento sociale”, potranno essere accolte solamente 110 persone, che avranno accesso dal portone centrale a partire dalle ore 10.00 ed occuperanno ordinatamente i posti indicati sui banchi;
  • non ci sarà la distribuzione degli Olii al termine della celebrazione. Essi verranno recapitati nella settimana seguente ai Pievani, che li faranno pervenire ai Parroci della propria Pievania;
  • la Messa sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook (SpoletoNorcia) e sul canale YouTube (Archidiocesi Spoleto Norcia) della Diocesi.