Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

L’Ufficio per la Pastorale Familiare dell’Archidiocesi dal 2013 organizza una giornata per dare visibilità alla famiglia, con la consapevolezza che mettendola al centro della vita culturale, sociale e politica si pone un fondamento solido per il bene e la crescita di tutti. L’appuntamento per il 2018 è per domenica 13 maggio a Monteluco di Spoleto. Il tema scelto, prendendo spunto dalla Lettera enciclica Laudato sii di papa Francesco è “Famiglia e creato”. Leggiamo, infatti, nel testo pontificio, al numero 213: “Nella famiglia si coltivano le prime abitudini di a more e di cura per la vita, come per esempio l’uso corretto delle cose, l’ordine e la pulizia, il rispetto per l’ecosistema locale e la protezione di tutte le creature”.

Il ritrovo dei partecipanti è alle 9.00 presso la chiesa di S. Pietro a Spoleto (possibilità di parcheggio alla Spoleto Sfera al costo di 2,00 euro per l’intera giornata); da lì si avvierà la camminata verso Monteluco (abbigliamento comodo). Alle 11.00, tappa dinanzi alla chiesa di S. Giuliano per un momento di riflessione sul tema della giornata proposto da padre Giulio Michelini, ofm, Preside dell’Istituto Teologico di Assisi. Alle 13.00, pranzo al sacco sul prato di Monteluco (si provvede in autonomia). Alle 14.30, “Tavoli della famiglia” e intervento canoro di fra Alessandro Brustenghi, ofm, tenore. Alle 16.30, celebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo. Alla pagina facebook della Diocesi (facebook.com/spoletonorcia) troverai aggiornamenti continui e info sulla manifestazione.

Per informazioni e prenotazioni contattare la segreteria della Curia Arcivescovile: 0743-231065; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.