Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Ogni anno l’archidiocesi di Spoleto-Norcia, come altre Chiese diocesane, celebra la Giornata per la Vita. Quest’anno il tema scelto, secondo le indicazioni della Conferenza Episcopale Italiana, è “Donne e uomini per la vita”. L’evento è organizzato in collaborazione con il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale “S. Matteo degli infermi” di Spoleto diretto dal dott. Fabrizio Damiani. 

Il primo appuntamento è “Racconta la vita che si terrà venerdì 3 febbraio alle ore 18.00 al “Teatro Nuovo G. C. Menotti” di Spoleto. Il pomeriggio, moderato da Virginia Piccolillo giornalista del Corriere della Sera, prevede alcune testimonianze sulla vita, sulle sue gioie e le sue difficoltà e un concerto della Cappella Musicale Pontificia Sistina. Dopo i saluti istituzionali dell’arcivescovo Renato Boccardo e del primario Fabrizio Damiani, ci saranno le testimonianze di: 

  • Sergio Pirozzi sindaco di Amtrice: testimonia la voglia di una comunità di tornare a vivere dopo una catastrofe come il terremoto, che in quella zona ha causato molte vittime.
  • Fabrizio Baglioni dei Vigili del Fuoco dell’Umbria: testimonia la passione profusa con le persone colpite da calamità naturali, come può essere il terremoto, e che hanno smarrito il senso della vita.
  • Cecilia Amici, una signora 85enne di S. Pellegrino di Norcia: testimonia la tenacia di voler proseguire la propria vita nel suo paese che non c’è più, vivendo in tenda prima e in roulotte poi.
  • Caterina e Gianluca Martellini di Castel S. Giovanni di Castel Ritaldi con i loro cinque figli (Matteo, Giulia, Alessandra, Sara e Carlo): testimoniano come l’accoglienza della vita possa ben coniugarsi con un’attività professionale come la loro (ristorazione e catering per cerimonie).

Al termine delle testimonianze ci sarà il concerto della Cappella Musicale Pontificia Sistina diretta dal maestro mons. Massimo Palombella.

Messa per i nati nell’anno. Il secondo appuntamento della Giornata per la Vita si terrà domenica 5 febbraio nel Duomo di Spoleto quando alle 11.30 l’Arcivescovo presiederà la Messa per i nati nell’anno 2016 nel reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’ospedale di Spoleto (in totale 542). 

 

 

 

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria dei posti contattando il comm. Filippo Pupella (0743-231043 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).