Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

La Chiesa diocesana si riunisce in assemblea per confrontarsi sul nuovo anno pastorale 2016-2017 che si avvia e che sarà caratterizzato, come già ampiamento sappiamo, dall'Assemblea sinodale sul tema "Per una Chiesa abitata dalla gioia del Vangelo". Come consuetudine, l'assemblea si svolgerà in due momenti: uno a livello di Vicariato e uno tutti insieme a Spoleto. Nel file allegato ci sono le date, i luoghi e l'ora delle assemblee nei cinque Vicariati. Domenica 16 ottobre  ci ritrovermo a Spoleto, in Cattedrale, a partire dalle 15.30 per l'avvio dell'Assemblea sinodale (programma dettagliato sempre nel file allegato). 

 

Venerdì 6 maggio 2016 a Baiano di Spoleto si è tenuto, alla presenza dell’Arcivescovo, l’incontro congiunto dei Consigli diocesani Presbiterale e Pastorale in preparazione all’Assemblea Sinodale che si celebrerà nell’anno pastorale 2016-2017 per definire, come ebbe a dire mons. Boccardo nell’annuncio durante la Messa Crismale del 23 marzo 2016, «una progettualità che guardi al futuro e sospinga verso di esso il presente, facendo tesoro del passato».

 L’invito del Papa. L’Assemblea Sinodale è la risposta della Chiesa di Spoleto-Norcia all’invito che papa Francesco ha lanciato al convegno ecclesiale di Firenze il 10 novembre 2015: «…in ogni comunità, in ogni parrocchia e istituzione, in ogni Diocesi e circoscrizione, in ogni Regione, cercate di avviare, in modo sinodale, un approfondimento della Evangelii gaudium, per trarre da essa criteri pratici e per attuare le sue disposizioni....Sono sicuro della vostra capacità di mettervi in movimento creativo per concretizzare questo studio. Ne sono sicuro perché siete una Chiesa adulta, antichissima nella fede, solida nelle radici e ampia nei frutti. Perciò siate creativi nell’esprimere quel genio che i vostri grandi, da Dante a Michelangelo, hanno espresso in maniera ineguagliabile. Credete al genio del cristianesimo italiano, che non è patrimonio né di singoli né di una élite, ma della comunità, del popolo di questo straordinario Paese».

I lavori a Baiano sono iniziati alle 18.00 con la Celebrazione del Vespro nella chiesa parrocchiale. L’Arcivescovo nella breve omelia ha detto che «siamo qui per aiutare noi stessi e gli altri a seguire Gesù e non per avviare la celebrazione di un congresso. Dobbiamo aiutare la nostra Chiesa, ricca e bella, a fare ordine. Insieme pregheremo, dialogheremo, se necessario bisticceremo al solo scopo di raccogliere il contributo di tutti per il bene della nostra Archidiocesi. Iniziamo, dunque, un percorso di riflessione per enucleare le linee di azione pastorale comuni a tutta la realtà ecclesiale di Spoleto-Norcia». Al termine del Vespro i membri dei due consigli si sono suddivisi in quattro gruppi identificati con i nomi dei Santi Ponziano, Benedetto, Rita e Chiara della Croce. Hanno esaminato una bozza di documento dal titolo “Per una Chiesa al servizio della gioia del Vangelo”, basata sulla Evangelii gaudium ed elaborata dagli Uffici pastorali della Curia che si sono riuniti per due mattine (30-31 marzo 2016) nella casa di preghiera delle Suore della Sacra Famiglia a Collerisana e che rappresentano il Comitato preparatorio dell’Assemblea. La suddetta bozza era suddivisa in quattro capitoletti, ciascuno con delle piste per la riflessione: “Per una Chiesa in ascolto, riscoprire il fondamento”, “Per una Chiesa in comunione, rafforzare il senso di appartenenza”, “Per una Chiesa accogliente, diventare riparo per gli affaticati e gli oppressi”, “Per una Chiesa in uscita, incrociare le strade degli uomini”. Ogni gruppo ha analizzato e approfondito la bozza e per ciascun capitoletto ha formulato una serie di domande/proposte che diventeranno la base dello strumento di lavoro dell’Assemblea Sinodale che verrà redatto dal Comitato preparatorio. L’incontro di Baiano è terminato alle 22.30 (una piccola interruzione c’è stata intorno alle 20.30 per uno spuntino preparato dai parrocchiani) con una preghiera di ringraziamento in chiesa.

Essere docili allo Spirito. La Chiesa di Spoleto-Norcia, dunque, intraprende la strada che papa Francesco, dopo il convegno ecclesiale di Firenze, ha ben delineato anche nell’omelia della Messa a Santa Marta il 28 aprile 2016: riunirsi, unirsi insieme, ascoltarsi, discutere, pregare e decidere. E questa è la cosiddetta sinodalità della Chiesa, nella quale si esprime la comunione della Chiesa. E chi fa la comunione? È lo Spirito! Un’altra volta il protagonista. Cosa ci chiede il Signore? Docilità allo Spirito. Cosa ci chiede il Signore? Non avere paura, quando vediamo che è lo Spirito che ci chiama».

Date e orari. L’Assemblea Sinodale si avvierà domenica 16 ottobre 2016, in coincidenza con l’Assemblea diocesana. Calendario: 

  • Pomeriggio di sabato 5 novembre 2016, dalle 16.00 alle 20.00: ritiro spirituale. 
  • Sabato 3 e domenica 4 dicembre 2016: sessione. 
  • Sabato 18 e domenica 19 febbraio 2017: sessione. 
  • Sabato 25 e domenica 26 marzo 2017: sessione.
  • Sabato 6 e domenica 7 maggio 2017: sessione.
  • Sabato 10 e domenica 11 giugno 2017: assemblea conclusiva.

Gli incontri si terranno nel Palazzo Arcivescovile di Spoleto (Basilica S. Eufemia, sale del Museo Diocesano, Biblioteca Mastai-Ferretti). Orari: sabato pomeriggio dalle 16.00 alle 22.00 e domenica dalle 10.00 alle 18.00 (si conclude con la celebrazione eucaristica). I membri dell’Assemblea Sinodale saranno 150, rappresentati delle varie Pievanie. In caso di necessità, per i figli piccoli sarà assicurato un servizio di babysitting