Ceselli di Scheggino: una casa a disposizione delle famiglie della Diocesi per stare insieme in semplicità e fraternità. Inaugurata dall’arcivescovo Renato Boccardo, è stata intitolata a S. Giovanni Paolo II PDF Stampa E-mail

A Ceselli, piccolo borgo nel comune di Scheggino, è stata completamente recuperata la vecchia e grande casa parrocchiale e affidata alla Pastorale familiare della Diocesi. Sarà un luogo dove le famiglie – locali e non - potranno ritrovarsi per riflettere, per pregare, per “ricaricare le energie”, per condividere esperienze.

Leggi tutto...
 
Nomine: nuovi parroci a Norcia, nel territorio di Trevi e a Giano dell'Umbria. Nuovi Canonici per la Cattedrale di Spoleto. Nuove nomine negli uffici di Curia. Rinnovato il Consiglio presbiterale. PDF Stampa E-mail

In data 29 giugno 2015, solennità dei Santi Apostoli Pietro e Paolo, l'Arcivescovo: 

  • Ha confermato don Luciano Avenati Parroco dell’Abbazia di Sant’Eutizio in Preci.
  • Ha nominato don Marco Rufini Arciprete della Concattedrale di Santa Maria in Norcia e Parroco del territorio ad essa pastoralmente collegato.
  • Ha nominato don Giuseppe Iavarone Parroco in solido di Sant’Emiliano in Trevi, della Sacra Famiglia in Borgo Trevi e di San Pietro in Bovara di Trevi.
  • Ha nominato don Emo Moretti, cpps, già Parroco di San Francesco al Bastardo di Giano del­l’Umbria, Parroco di San Michele Arcangelo in Giano dell’Umbria.
Leggi tutto...
 
Il seminarista Luis Vielman è stato ordinato diacono. Mons. Boccardo: «Non aspirare a posizioni di prestigio personale o di dominio ma, in umiltà e generosità, poni tutta la tua vita a disposizione degli altri». Omelia. Foto. PDF Stampa E-mail

Lunedì 29 giugno, solennità dei Santi Pietro e Paolo, la Chiesa diocesana di Spoleto-Norcia ha gioito per il dono di un nuovo diacono. Nel santuario del beato Pietro Bonilli in Cannaiola di Trevi, infatti, l’arcivescovo Renato Boccardo ha conferito il primo grado del sacramento dell’ordine al seminarista Luis Vielman, nato 41 anni fa in Guatemala e giunto tra noi grazie alle Suore della Sacra Famiglia di Spoleto presenti da tanti anni nel Paese sudamericano.

Foto-gallery

 

Leggi tutto...
 
Roccaporena di Cascia, celebrata la 63ª “Festa della Rosa e delle Rite”. Inaugurati i lavori di riqualificazione dello Scoglio della preghiera. Foto. PDF Stampa E-mail

Domenica 28 giugno è stata celebrata a Roccaporena di Cascia la “Festa della Rosa e delle Rite”, evento ideato nel 1952 per fare memoria della bontà di Dio che volle confortare Rita morente con il dono della rosa, fiorita proprio in pieno inverno nel suo paese natale. Come ogni anno, migliaia i pellegrini che si sono recati, già dall’albeggiare, a Roccaporena, visitando la chiesa di S. Montano (dove Rita si sposò e dove sono sepolti il marito e i figli), la casa natale, quella maritale, il Lazzaretto (dove Rita accoglieva e curava i malati), l’Orto del miracolo (dove appunto sbocciò la rosa in piano inverno) e lo Scoglio della preghiera. A tutte le donne di nome Rita presenti a Roccaporena il Santuario ha donato una pergamena-ricordo.

Foto-gallery

Leggi tutto...
 
Davide Tononi ordinato sacerdote. L’Arcivescovo: «Non è la preparazione teologica e nemmeno la bontà delle azioni che ti renderanno un valido prete, ma solo la tua consapevole e trepidante povertà». Omelia. Foto. PDF Stampa E-mail

«È un mistero di Dio quello al quale partecipiamo questa sera. È un mistero di Chiesa, di cui noi poniamo insieme il segno santificatore e operatore. È un mistero nel quale si concentra in tutta la sua grandezza e dinamicità la realtà stessa della nostra salvezza e il significato e il valore della presenza della Chiesa nel mondo». Con queste parole l’arcivescovo Renato Boccardo ha avviato l’omelia per l’ordinazione presbiterale di Davide Tononi, sabato 27 giugno nella Basilica Cattedrale di Spoleto.

Foto-gallery

 

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 56