Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me
  • Veglia di preghiera al termine della giornata di digiuno del 27 gennaio 2017
    Veglia di preghiera al termine della giornata di digiuno del 27 gennaio 2017
  • Processione penitenziale a Norcia
    Processione penitenziale a Norcia
  • Abbazia S. Eutizio
    Abbazia S. Eutizio
  • Basilica di San Benedetto a Norcia
    Basilica di San Benedetto a Norcia
  • Chiesa di S. Salvatore a Campi
    Chiesa di S. Salvatore a Campi
  • Chiesa di San Pellegrino
    Chiesa di San Pellegrino

Photogallery

Cronaca del terremoto per immagini

Come puoi aiutarci

  • Dona: Iban: IT45M0200821804000104464843
  • Contatta la Caritas: 0743-220485

Video Gallery

Contributi video e interviste.

Mercoledì 11 ottobre 2017 nella Sala di lettura “don Andrea Bonifazi” della Biblioteca Arcivescovile si è tenuta una conferenza stampa per presentare le iniziative dell’Archidiocesi ad un anno dal terremoto del 26 e 30 ottobre 2016. Era presente l’arcivescovo mons. Boccardo. La conferenza è stata anche l’occasione per fare il punto sui beni di proprietà ecclesiastica crollati o seriamente lesionati dai terremoti. Tra gli appuntamenti principali da segnalare: domenica 29 ottobre alle 11.00 nella piazza centrale di Norcia, dinanzi alla facciata ingabbiata della Basilica di S. Benedetto, il card. Pietro Parolin, Segretario di Stato del Papa, celebrerà la Messa portando alla popolazione - ha detto mons. Boccardo - «l’affetto e la vicinanza nella preghiera di papa Francesco».

Foto-Gallery conferenza stampa

 

Lunedì 30 alle 7.41, ora della violentissima scossa, l’Arcivescovo presiederà intorno alla statua del Santo Patrono d’Europa, sempre in piazza a Norcia, un momento di preghiera per ricordare, ma soprattutto per non dimenticare; alle 11.00 a Cascia, nella basilica di S. Rita, celebrerà invece una Messa di ringraziamento per tutti i volontari e le forze dell’ordine che in questo anno sono accorsi in Valnerina. In allegato, manifesto completo delle celebrazioni con orari e luoghi e file sulla situazione delle chiese crollate o lesionate (dati aggiornati al 10 ottobre 2017).