Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

Assemblea Sinodale 2016-17

Camminare
insieme

Scoprire il mistero della Chiesa

Incontri
di formazione

Pellegrinaggio diocesano a Fatima e Santiago de Compostela

25-30 settembre 2017

Santi e Beati della Diocesi di Spoleto-Norcia

Santi e Beati

App “Duomo di Spoleto”: luoghi e opere racchiusi nel palmo di una mano.
11 Mag 2017 09:19App “Duomo di Spoleto”: luoghi e opere racchiusi nel palmo di una mano.

“Il Duomo di Spoleto” è un’app (struttura informatica semplice, leggera, essenziale e veloce, ndr) innovativa che consente ai tantissimi turisti che ogni varcano la porta della Cattedrale di S. Maria Assunta di vivere un’esperienza unica e immersiva di tutti i luoghi e le opere in essa contenuti. L’applicazione è stata presentata venerdì 12 maggio alle 11.30 nella Sala chiamata delle “Poltrone” in Via del Seminario, sul retro della Terrazza Frau. Sono intervenuti: mons. Renato Boccardo, arcivescovo di Spoleto-Norcia; mons. Giampiero Ceccarelli, direttore dell’Ufficio  [ ... ]

Leggi tutto

Brevi dall'Archidiocesi

“Lampada per i miei passi è la tua parola”. È questo il tema delle Prediche di Quaresima, sullo stile della Lectio divina, che l’Arcivescovo tiene alle 21.00 presso la palestra della parrocchia del Sacro Cuore a Spoleto nei cinque martedì del periodo in preparazione alla Pasqua. Una bella sorpresa, della quale rendere lode a Dio, l’elevata partecipazione di fedeli: circa 400 persone a sera, tra cui diversi giovani e molti uomini. Sperando di fare cosa gradita, pubblichiamo l’audio delle Lectio di mons. Boccardo.

 

 

Audio della prima Lectio Divina dell'Arcivescovo, martedì 7 marzo 2017: "Tesori nei campi, perle lungo la via".

Audio della seconda Lectio Divina dell'Arcivescovo, martedì 14 marzo 2017: "Neanche io ti condanno".    

Audio della terza Lectio Divina dell'Arcivescovo, martedì 21 marzo 2017: "Ripartire dalle ferite"

Audio della quarta Lectio Divina dell'Arcivesvovo, martedì 28 marzo 2017: "Chiamati a qualcosa di più". 

Audio della quinta Lectio Divina dell'Arcivescovo, martedì 4 aprile 2017: "Oggi sarai con me in paradiso". 

La “Fiaccola Benedettina pro-pace et Europa una”, accesa a Norcia il 25 febbraio scorso in mezzo alle macerie della Basilica di S. Benedetto, della quale è rimasta solo facciata dopo il terremoto del 30 ottobre 2016, è stata portata a Bruxelles per il consueto gemellaggio che ogni anno le città benedettine di Norcia (dove il Santo è nato), Subiaco (dove è vissuto tre anni, ha fondato cenobi e meditato la Regola) e Cassino (dove ha scritto la Regola, dato vita ad altri monasteri, è morto ed è sepolto) – siglano con una capitale europea, riproponendo al Vecchio Continente i valori della spiritualità e del lavoro inscritti nell’Ora et Labora.

«Iniziamo questa sera una Quaresima segnata dal terremoto e dai disagi che comporta per tutti. Sforziamoci, con l’aiuto di Dio, di non ridurci a subire questa sofferenza, ma di riuscire ad offrirla nella fede perché diventi occasione di maturazione umana e cristiana». È un passaggio dell’omelia che l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo ha tenuto la sera di 1° marzo nella Cattedrale di Spoleto durante la Messa del mercoledì delle Ceneri che segna l’avvio della Quaresima, ossia i cinquanta giorni che separano dalla Pasqua di Resurrezione di Cristo. «Quando tutto vacilla – ha proseguito il Presule - si scoprono le cose veramente preziose, quelle che non crollano e sulle quali appoggiare la vita come su un fondamento solido. Si scopre il valore dell’unità familiare, dell’innocenza dei bambini, della vitalità dei giovani, della sapienza degli anziani. Si scopre il valore della preghiera e l’importanza della presenza di Dio in mezzo a noi, anche con il segno delle tante chiese che punteggiano le nostre strade e le nostre piazze».

L’archidiocesi di Spoleto-Norcia, così come altre Chiese diocesane, ha celebrato la Giornata per la Vita. Quest’anno il tema scelto, secondo le indicazioni della Conferenza Episcopale Italiana, era “Donne e uomini per la vita”. L’evento è organizzato in collaborazione con il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale “S. Matteo degli infermi” di Spoleto diretto dal dott. Fabrizio Damiani.  Il primo appuntamento è stato “Racconta la vita venerdì 3 febbraio al “Teatro Nuovo G. C. Menotti” di Spoleto. Il pomeriggio, moderato da Virginia Piccolillo giornalista del Corriere della Sera, è stato caratterizzato da alcune testimonianze sulle gioie e sulle difficoltà della vita e un concerto della Cappella Musicale Pontificia Sistina. «Siamo qui – ha detto l’arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo – per raccontare le cose che danno sapore e colore alla vita.
 

vitaconsacrata2017
Giovedì 2 febbraio, nel giorno in cui la Chiesa ricorda la Presentazione al Tempio di Gesù, l’Arcivescovo ha festeggiato la Vita consacrata insieme ai religiosi e alle religiose della Diocesi, presso la chiesa del Convento dei Padri Cappuccini di Spoleto. Presenti da tutte le congregazioni maschili e femminili, eremiti e appartenti all’Ordo Virginum. Più volte, durante la celebrazione, l’Arcivescovo ha ringraziato i consacrati «per la dedizione e soprattutto la testimonianza, che rendono feconda la nostra Chiesa diocesana».

«Celebrare la Presentazione al Tempio di Gesù vuol dire in qualche modo presentare anche noi – Così ha detto mons. Boccardo nell’omelia – Qual è il dono più prezioso, il tesoro che noi presentiamo?  Sicuramente la nostra vocazione. È la nostra vita spesa a imitazione di Gesù, che si fa gratuità e dono e non possesso ed egoismo...

Ogni anno l’archidiocesi di Spoleto-Norcia, come altre Chiese diocesane, celebra la Giornata per la Vita. Quest’anno il tema scelto, secondo le indicazioni della Conferenza Episcopale Italiana, è “Donne e uomini per la vita”. L’evento è organizzato in collaborazione con il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale “S. Matteo degli infermi” di Spoleto diretto dal dott. Fabrizio Damiani. 

Canale twitter Arcivescovo

ArcivescovoSpo Non si può dimenticare chi ha condotto per mano lungo il cammino (Mosè), chi dimentica butta via la vita e perde l'ottica della Comunione
ArcivescovoSpo Tutti noi abbiamo essenziale bisogno di sostegno e nutrimento d'amore: è necessario farne MEMORIALE.
ArcivescovoSpo La vita è troppo dura e difficile per l'essere umano che pensa di poter fare a meno di Dio #fede #aiuto
ArcivescovoSpo Nessuno di noi ce la può fare ad attraversare i vari deserti della vita (sofferenze, peccati, incomprensioni), senza un aiuto dal Signore
ArcivescovoSpo RT @Mancinelli2020: Card. Bassetti: "#Norcia e la Valnerina possono e debbono rinascere” @ArcivescovoSpo @nicolaalemanno https://t.co/vs1a
ArcivescovoSpo RT @SFratepietro: Festa a Norcia per la nuova chiesa, vigili del fuoco svelano quadro Madonna Addolorata @emergenzavvf @ArcivescovoSpo http…

Bibbia e Almanacco

Media diocesani

  1. Photo Gallery
  2. Ultimi video
  3. Il Risveglio News
  4. Web TG
videogalleries video media
Inaugurazione mostra fotografica a Spoleto dedicata al Beato Giovanni Paolo II
videogalleries video media
Omelia dell'Arcivescovo della diocesi di Spoleto-Norcia Monsignor Renato Boccardo.
videogalleries video media
I vescovi delle Diocesi umbre accolgono il Papa
videogalleries video media
San Ponziano 2012
videogalleries video media
Apertura Porta Santa della Misericordia a Spoleto
videogalleries video media
Apertura Porte Sante nei Santuari

Guarda tutti i video