Accedi

Accedi al tuo account

Nome utente *
Password *
Ricordati di me

L’Arcivescovo, unitamente all’intero presbiterio, con animo grato ricorda mons. Sante Quintiliani tornato alla Casa del Padre la mattina del 6 aprile. In particolare fa memoria del lungo ministero come parroco di Collegiacone di Cascia (decisivo il suo impegno per la ricostruzione del paese dopo il terremoto del 1979), della sapienza con cui ha amministrato e fatto sviluppare l’Opera diocesana di Santa Rita a Roccaporena, della passione educativa a favore dei tantissimi ragazzi accolti proprio a Roccaporena (nell’orfanotrofio prima e nel Centro Educativo poi), dell’impegno nella diffusione della devozione a Santa Rita in Italia e nel mondo e della specifica spiritualità di Roccaporena, del servizio amministrativo reso alla ex Diocesi di Norcia come Economo, dell’essere stato negli ultimi anni membro prezioso del Capito dei Canonici della Cattedrale di Spoleto, della sua serenità nell’affrontare gli ultimi anni della vita quando le forze sono lentamente diminuite.

Il Signore Buon Pastore gli conceda il premio riservato ai suoi servi fedeli. 
Le celebrazioni esequiali avranno luogo nel Santuario di Santa Rita in Roccaporena di Cascia sabato 8 aprile alle ore 10.00 e saranno presiedute dall’Arcivescovo.